I cani possono mangiare il burro?

Ecco se i cani possono mangiare il burro, se è considerato un alimento idoneo e quali sono gli effetti di questo alimento sul cane

Alimentare un cane con una dieta casalinga richiede sempre una serie di sforzi e di attenzioni per evitare che il vostro cane possa stare male o addirittura morire. Ecco quindi se i cani possono mangiare il burro ed eventualmente quali sono gli effetti che ha questo alimento sulla salute del vostro cane. Questo prodotto non solo infatti risulta essere molto gustoso, ma viene utilizzato in numerose pietanze per renderle più appetibili, e purtroppo, anche più grasse.

burro

Posso dare il burro a Fido?

La risposta a questa domanda è del tutto negativa. I cani non possono mangiare burro; certo, non li ucciderà, ma neanche gli farà bene. Questo alimento è molto ricco di grassi; per fare un esempio un cane di grande taglia potrà mangiare un cucchiaio raso di burro e neanche tutti i giorni e basta solo questo per vedere il vostro cane ingrassare sproporzionatamente.

Il rischio di andare incontro all’obesità canina, con questo alimento, è molto alto e l’obesità comporta a sua volta numerosi problemi a carico del cuore e degli altri organi.

cane che non mangiaDurante le feste natalizie, quando tutte le pietanze sono ricche di condimenti e purtroppo anche burro, è possibile notare un incremento di cani affetti da pancreatite. La pancreatite infatti è la prima malattia che si manifesta quando si tende ad esagerare con questo alimento.

Sintomi e trattamento

I sintomi di una pancreatite comprendono:

La pancreatite necessita inevitabilmente dell’ausilio del veterinario che, dopo aver visitato il cane e visto la gravità della sintomatologia, deciderà o meno un eventuale ricovero. Il veterinario somministrerà al cane delle cure farmacologiche per via endovenosa e introdurrà, attraverso delle flebo, i liquidi persi.

cane coricato

Le cure non risultano però essere così semplici per un cane diabetico e quindi, in presenza di diabete nel cane, il burro è ancora più sconsigliato, perché in questo caso il cane potrebbe perdere perfino la vita.
Inoltre un cane affetto da pancreatite dovrà seguire una dieta povera di grassi per il resto della sua vita per evitare una ricaduta ancora più difficile e complicata da gestire.

Cani cardiopatici

I cani malati di cuore o che hanno il colesterolo alto non possono assolutamente mangiare burro; questo alimento contiene una massiccia dose di colesterolo che non solo fa male ai cani in sovrappeso, ma fame anche al cane diabetico e al cane che soffre di cuore.

Anche se il vostro cane fortunatamente non è affetto da questi problemi, il burro fa comunque male e potrebbe con molta probabilità anche creare queste problematicità. I segni del colesterolo alto sono caratterizzati da tale sintomatologia:

  • Vomito;
  • Diarrea;
  • Occhi di nuvole;
  • Depositi di grasso sulla pelle;
  • Inappetenza;
  • Letargia

cane dal vetPrendendo in considerazione questi fattori è quindi consigliabile evitare di somministrare questo alimento al cane, poiché si rivela del tutto dannoso.

Margarina e prodotti simili

Appurato che alla domanda se i cani possono mangiare il burro la risposta è assolutamente negativa, è possibile che ci si chieda se i prodotti simili al burro, come la margarina o altri oli, possano essere consumati dal cane.

cane che si lecca i baffi

Anche in questo caso la risposta è del tutto negativa; questi prodotti considerati ottime alternative al burro, non possono e non devono essere consumati dal cane. Sono infatti altrettanto grassi e possono provocare altrettanti problemi ai cani che li assumono.

In definitiva i cani non possono mangiare il burro, ma se glielo volete somministrare comunque, è preferibile che vi rivolgiate al vostro veterinario, il quale vi consiglierà al meglio per mantenere sempre il vostro cane in perfetta salute.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati