I cani possono mangiare il sedano?

Ecco se i cani possono mangiare il sedano ed eventualmente quali sono gli effetti dell’assunzione di questo prodotto sul cane

cane di grossa taglia

Quando si fa seguire al proprio cane una dieta alimentare caratterizzata dalla sola presenza di cibo umano, ci si chiede se molte cose che mangiamo noi possono essere mangiate anche dai cani. Ecco se i cani possono mangiare il sedano e quali sarebbero eventualmente le cose da fare e non fare nel caso in cui questo, potesse essere mangiato anche dai cani.

I cani possono mangiare il sedano?

Cos’è il sedano

Il sedano è una pianta biennale della famiglia dell’Apiacee di provenienza mediterranea. Sin dai tempi antichissimi la pianta di sedano è sempre stata considerata e usata come rimedio medico naturale, durante l’insorgenza di problemi al tratto gastrico.

Fortunatamente per le sue proprietà nutritive, è possibile affermare che i cani possono mangiare il sedano e che questo è davvero utile nel caso in cui il vostro cane necessita di una dieta perché affetto da obesità canina.

I cani possono mangiare il sedano?

Se non sapete quanto sedano potete dare al vostro cane, sappiate che non esiste una quantità fissa che valga per ogni cane. Razza, conseguente stazza e peso del cane determinano la quantità di sedano da far assumere al peloso. Il sedano è ricco di nutrienti e quindi sarà il vostro veterinario, dopo aver visitato e pesato il vostro cane, a determinare la quantità idonea per il suo fabbisogno giornaliero.

Come somministrare il sedano al cane

È vivamente sconsigliato dare il sedano al cane così com’è; il sedano per intero potrebbe creare non solo problemi ai denti del cane, ma potrebbe rischiare di soffocarlo. Bisogna quindi sempre tagliare il sedano prima di darlo al cane, in pezzetti proporzionati alla grandezza della sua bocca.

I cani possono mangiare il sedano?

È consigliabile inoltre non somministrare tutto insieme il sedano al cane, se è la prima volta che glielo diate. Date loro le giuste quantità in maniera graduale per vedere come risponde il cane a questo nuovo alimento.

Non tutti i cani sopportano gli stessi cibi e inoltre il vostro cane potrebbe essere allergico a qualche alimento di cui non siete a conoscenza. La somministrazione graduale dei cibi permette di intervenire più facilmente in caso di reazione allergica.

Ricetta

Appurato che i cani possono mangiare il sedano è possibile somministrarlo al peloso in svariati modi. Potete cucinarlo insieme ad altre pietanze. Ad esempio potreste fare al vostro cane il riso con il pollo, il sedano e le carote. Per questa ricetta servono:

  • Riso;
  • Fetta di pollo;
  • Carote;
  • Sedano

Fate bollire l’acqua con il riso in una pentola e in un’altra fate bollire il sedano e le carote. In una padella antiaderente preriscaldata, mettete la fetta di pollo (sempre se il vostro non è allergico) senza aggiungere sale. Appena tutti gli ingredienti saranno pronti, scolateli e metteteli tutti all’interno di una ciotola dove aggiungerete il pollo cotto e tagliato e amalgamerete il tutto con un filo di olio EVO.

I cani possono mangiare il sedano?In alternativa potete prendere del macinato di vitello fresco e aggiungere del sedano e delle carote grattugiate; potete inoltre aggiungere all’impasto una patata bollita. Formate una più palline e cuocete in padella, se preferite, con pochissimo sugo, per rendere la carne più tenera.

Infine è possibile farvi consigliare dal veterinario qualche alimento abbinabile al sedano che potrete cucinare al vostro cane; questi potrebbe anche consigliarvi una dieta per il cane, nel caso in cui il vostro fosse un cane in sovrappeso e che necessita di perdere qualche chilo.