I cani provano senso di appartenenza?

Tutti i padroncini dei quattro zampe pensano che i cani provano senso di appartenenza nei loro confronti. È vero? Proviamo a dare una risposta.

Quando in casa arriva un nuovo cagnolino, creiamo con lui un legame che crediamo indissolubile. Lo pensa anche lui? I cani provano senso di appartenenza?

È una domanda a cui non è facile rispondere. Ma osservare l’evoluzione degli atteggiamenti di Fido nei nostri confronti, sembra esserne la conferma. Più tempo passa, più l’amicizia e la fedeltà del cane nei nostri confronti aumenta.

Legami

Per capire se i cani provano senso di appartenenza nei confronti del proprio padrone, è consigliato osservare i piccoli che si trovano in un canile e trovano, per fortuna, un padroncino pronto ad accoglierli nella propria casa.

All’inizio, vediamo i cuccioli smarriti, tristi e solitari. Magari non hanno mai avuto compagnia o forse, l’hanno avuta e l’hanno persa.

i cani provano senso di appartenenza

Nel momento in cui ne porti uno in casa, l’impatto non è semplice. Ma lentamente, Fido si lascia andare e inizia a fidarsi di te.

È proprio varcato questo confine che inizierai a notare lo sviluppo del senso di appartenenza.

Cambiamenti

Quando Fido inizia a fidarsi del padroncino, i cambiamenti diventano evidenti. Certo serve un po’ di tempo, ma i risultati saranno strabilianti.

Il piccolo inizierà a starci accanto, inizierà a richiedere le nostre attenzioni e inizierà a considerarci parte fondamentale delle sua vita.

cane e ragazza

Attenzione però, non esagerare. I cani che sviluppano un senso di appartenenza nei confronti del patrone, potrebbero farlo sfociare nell’aggressività possessiva.

Bisogna far capire al cane che siamo i suoi migliori amici, ma non siamo dei giocattoli di sua proprietà.

Ricerche

La domanda riguardante i cani, sul poter provare un senso di appartenenza verso il proprio padrone, è stata considerata anche dalla scienza. Per trovare una risposta uno studio giapponese è stato avviato.

Il parametro utilizzato per poter affermare o smentire questa ipotesi, è stato il livello di ossitocina presente nel cane dopo un intenso arco di tempo passato a guardare il suo padrone.

cane e bambino

È stato prelevato un campione di urine prima della seduta per poter misurare il livello di ossitocina e per quantificare il suo incremento dopo qualche ora.

Il risultato di questo esperimento ha dato la conferma: i cani provano un senso di appartenenza verso i padroni e sviluppano una sorte di amore nei loro confronti.

Infatti, l’incremento di ossitocina del cane dopo aver fissato il proprio padrone, ammonta al 130%.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati