Aggressività possessiva del cane: riconoscerla e fermarla

Non riesci a giocare col tuo cane perché ogni volta che ti avvicini ai suoi oggetti diventa aggressivo? Potrebbe trattarsi di aggressività possessiva del cane.

aggressività possessiva del cane, evidenza

Prendi la pallina per giocare, ma Fido ha una brutta reazione, ringhia e abbaia. Qual è il problema? Potrebbe trattarsi di aggressività possessiva del cane.

Vi sono dei segnali che mostrano senza alcun dubbio che il cane ha questo problema. L’aggressività possessiva del cane potrebbe compromettere la capacità di socializzare di Fido, sia con la sua stessa specie che con noi umani.

Cosa è

Viene anche definita aggressione alimentare o protezione delle risorse. Per il cane è la rivendicazione del possesso di qualcosa. Rappresenta il suo modo per comunicare che l’oggetto in questione appartiene a lui.

Nella maggior parte dei casi, questa reazione, la notiamo se proviamo a prendere la ciotola del nostro cane o il suo giocattolo preferito.

Aggressività possessiva del cane: riconoscerla e fermarla

Capita anche, però, nelle forme più intense di aggressività possessiva del cane, che l’oggetto in questione sia semplicemente un fazzoletto sporco recuperato dalla pattumiera.

Lui lo difenderà come fosse la cosa più preziosa al mondo. Farà di tutto per comunicare che quell’oggetto gli appartiene e che nessuno deve provare a sottrarglielo.

Segni di aggressività possessiva del cane

Nel caso in cui dovessimo ancora avere dei dubbi ai riguardo, dei segnali specifici possono darci la certezza che il problema del nostro cane sia proprio l’aggressività possessiva. Cani diversi mostrano l’aggressività in modo diverso.

Alcuni cani non fanno mai altro che arricciare un labbro o leggermente ringhiare. Altri cani possono mordere, non solo i suoi simili, ma anche gli esseri umani se si avvicinano mentre mangia.

Aggressività possessiva del cane: riconoscerla e fermarla

Un cane con questo problema, avrà una reazione del genere non solo se proviamo a sottrargli un gioco o del cibo. Molti cani scatenano questo senso di possesso anche nei confronti di altri cani o, addirittura, nei confronti dei bambini.

Se Fido pensa che il bambino appena nato sia di suo possesso, scatenerà un’aggressività, a volte anche grave, nei confronti di chiunque proverà ad avvicinarsi.

Soluzioni 

La soluzione, sicuramente, non potrà essere quella di sottrarre l’oggetto al nostro cane. In questo modo rischiamo di compromettere il nostro rapporto con Fido e di farci veramente male. La prima prova potrebbe essere quella di procurarci un nuovo oggetto che il nostro cane custodirà.

Aggressività possessiva del cane: riconoscerla e fermarla

Questa volta, prima che Fido ne prenda il possesso, proviamo ad usare l’indicazione “lascia” per fargli posare l’oggetto. Se proprio il cane non volesse sentirne, l’unica soluzione adatta sarebbe quella di chiedere l’intervento di un addestratore o di un comportamentista.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: