I cani sentono il battito cardiaco di un bambino non ancora nato?

I cani sentono il battito cardiaco di un bambino non ancora nato?Notando la loro vicinanza costante alla donna incinta sembra proprio di sì.

L’udito è uno dei sensi più sviluppati nel cane, oltre l’olfatto. È persino possibile che i cani sentono il battito cardiaco di un bambino non ancora nato?

Per poter dare una risposta a questa domanda, è necessario osservare come il comportamento del cane cambia in presenza di una donna incinta. Ne hai mai visto uno in queste occasioni? Vediamo quali sono i principali segnali che ti fanno capire che Fido percepisce la presenza di un bimbo dentro la pancia.

Segnali

Secondo alcuni studi è possibile affermare che il cane riesca a percepire i cambiamenti ormonali che avvengono nel corpo di una donna durante la gravidanza.

La prova inconfutabile di quanto affermato risiede nel comportamento di Fido. Infatti, in presenza di una donna incinta è stato notato che Fido tende a darle più attenzioni e a non staccarsi mai da lei.

i cani sentono il battito cardiaco di un bambino non ancora nato

Ma i cani sentono il battito cardiaco di un bambino non ancora nato? Sembra proprio di si. Osservando il cane, si è potuto vedere come presti molta attenzione proprio alla pancia della donna.

Non è strano infatti che Fido vi si poggi, che stia a fissarla o che, per esempio, tenda ad inclinare la testa e ad alzare le orecchie non appena il bimbo si muove.

Udito del cane

Se facciamo un confronto tra l’udito umano e quello del cane, possiamo vedere come i cani riescano a percepire le frequenze del suono almeno tre volte in più rispetto all’umano.

Fido, quindi, è in grado di poter ascoltare dei suoni che per noi non esistono minimamente in quanto non percepibili dal nostro orecchio.

È proprio questo il caso dei suoni emessi da un bambino quando è ancora dentro l’utero della mamma. Alcune ricerche mostrano come il cane sia in grado di percepire il pianto del piccolo all’interno del corpo della mamma.

i cani sentono il battito cardiaco di un bambino non ancora nato

Alla luce di questi risultati, i ricercatori affermano che, come Fido è in grado di sentire il pianto del bambino, è altrettanto in grado di sentire il rumore del battito cardiaco. Questo perché le frequenze emesse dai due suoni sono abbastanza simili.

Per quanto riguarda i bambini, inoltre, è noto come possono sentire rumori al di fuori del corpo della madre, quindi non è così inverosimile credere che i cani possano sentire i bambini.

Addestramento

Come comportarsi con Fido? In questi casi, alla nascita del bambino, anche i cani più docili potrebbero manifestare segni di disagio e stress.

È bene, quindi, che il cane venga addestrato per saper gestire la presenza di un nuovo componente della famiglia.

carlino con nenonato

In quanto soggetto nuovo pieno di attenzioni da parte dei familiari, il piccolo, potrebbe scatenare una certo aggressività da parte del cane.

Addestrarlo alla presenza del bambino potrebbe aiutare sia il cane, che così non è sottoposto ad eccessivi sbalzi d’umore, che il bambino stesso.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati