I soccorritori hanno usato un manichino per tranquillizzare e calmare un cane cieco terrorizzato

Ecco a voi una storia davvero tenera che vede come protagonista un cane cieco al quale hanno dato un manichino per tranquillizzarlo

I bisogni dei cani, soprattutto se la loro salute è compromessa, devono essere sempre tenuti in considerazione. Talvolta, però, non è possibile soddisfare tutte le richieste degli animali e quindi bisogna trovare soluzioni alternative, proprio come hanno fatto in questo rifugio. Quando Bill è arrivato al Vintage Pet Rescue, i suoi soccorritori non sapevano come soddisfare il bisogno del cane cieco di 10 anni di essere tenuto sempre in braccio.

cane triste

A questo punto entra in loro soccorso FARC, ovvero un manichino umano a grandezza naturale. Questa non è la prima volta che i soccorsi utilizzano l’enorme manichino. Infatti, era già stato utilizzato da due volontari con il proprio cane. Quando loro erano via di casa, il loro cane era triste e stava male, ma con il manichino tutto si è risolto. “All’inizio abbiamo pensato che sarebbe stata solo una divertente opportunità fotografica, ma in realtà ha funzionato, e ai cani è piaciuto!“, ha detto Kristen Peralta.

LEGGI ANCHE: Una cagnolina esausta ha fatto davvero l’impossibile pur di partorire e mettere al sicuro i suoi cuccioli (VIDEO)

Abbiamo usato le FARC nel corso degli anni ogni volta che abbiamo avuto un nuovo cane con ansia da separazione o stress“, ha detto Peralta. Dal momento che Bill è un cane cieco particolarmente ansioso a cui non piace stare da solo, FARC è stato un modo perfetto per mantenerlo calmo e felice nei momenti in cui il personale non era disponibile a trattenergli compagnia.

cane triste

Dopo settimane trascorse nell’abbraccio premuroso ma inanimato delle FARC, Bill ha trovato una famiglia che ha deciso di portalo a casa con sé. Ora ha tutto l’amore che merita da qualcuno che ha tutto il tempo per stare con lui e fargli compagnia.

LEGGI ANCHE: La cagnolina ama così tanto l’acqua che si butta nella fontana. E i suoi padroni non riescono a tirarla fuori

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati