Il cagnolino si rifiuta di abbandonare il proprietario malato, poi l’amara sorpresa

Il cagnolino si rifiuta di abbandonare il proprietario malato, ma quando esce dall'ospedale arriva l'amara sorpresa

Cane sdraiato

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di un cagnolino che, dopo essersi rifiutato di abbandonare il proprietario malato, ha ricevuto una brutta sorpresa.

La storia di oggi ha fatto in pochissimo tempo il giro del web. Perché è una storia in grado di dimostrare quanto siano fedeli i nostri amici a quattro zampe.

Se anche voi avete un cane nelle vostre vite, dovreste sapere che si tratta di animali dalla fedeltà unica. E la storia di oggi ne è una valida prova.

Gepostet von Association Sauve ton bourbon et Cie am Sonntag, 12. Juli 2020

Siamo nell’isola La Riunione. Una donna sta passeggiando insieme ai suoi due amici a quattro zampe.

Ad un certo punto, il suo cane di nome Ona si allontana più del previsto e la ragazza perde le sue tracce.

Quando Ona ritorna, le fa capire che deve seguirlo. La donna decide quindi di seguire il suo amico a quattro zampe e immediatamente capisce il bel gesto del suo cagnolino.

Gepostet von Association Sauve ton bourbon et Cie am Sonntag, 12. Juli 2020

Vede infatti un uomo disteso a terra. Accanto a lui c’è un altro amico a quattro zampe che non vuole saperne di allontanarsi.

La donna chiama immediatamente i soccorsi. L’ambulanza porta l’anziano in ospedale e per il cagnolino è durissima staccarsi dal suo migliore amico.

Cecile decide quindi di prendersi cura del quadrupede in attesa che il suo proprietario esca dall’ospedale.

Gepostet von Association Sauve ton bourbon et Cie am Sonntag, 12. Juli 2020

Purtroppo, però, questa storia non ha quel lieto fine che ci aspettiamo. Perché quando il proprietario del cagnolino Bobynette esce dall’ospedale, purtroppo non riconosce il suo amico a quattro zampe.

L’uomo è anziano e malato e la sua memoria gli gioca un brutto scherzo. Quindi, nonostante il cagnolino si sia rifiutato di abbandonare il proprietario malato, quest’ultimo decide di non portarlo a casa.

E Bobynette si ritrova da un giorno all’altro da solo. Cecile decide però di non abbandonarlo.

Lo porta in un rifugio per animali, dove il piccolo sta ancora aspettando la sua prima richiesta di adozione. Anche lui, infatti, merita una seconda possibilità. Come è successo a Henry, il cagnolino che dopo 8 anni di attesa è finalmente felice.