Il cagnolone anziano e maltrattato Arhat era ad un passo dalla morte; la rinascita (VIDEO)

Non dovrebbe essere un lusso poter essere felici e il cagnolone anziano e maltrattato Arhat ha sofferto davvero moltissimo

Non si comprende mai perché certe persone riescano a vivere serenamente pur sapendo di stare distruggendo la vita di qualcuno. Il cagnolone anziano e maltrattato Arhat era esausto della sua misera vita; i vicini di casa dell’uomo rendendosi conto che il cane non si muoveva da tre settimane, hanno deciso di chiamare aiuto.

cane stanco

Arhat è uno splendido cagnolone anziano che sfortunatamente ha avuto la sfortuna di imbattersi in un proprietario orribile e privo di scrupoli. Il cagnolone, malgrado le sue problematicità, era notte e giorno in campagna e non aveva un riparo; per circa tre settimane è rimasto coricato vicino alla recensione che divide le proprietà nella speranza di trovare un po’ di sollievo dal caldo e dal sole cocente.

Ogni tanto l’uomo portava qualcosa da mangiare al cane che però si trovava in condizioni di grave dolore, sia fisico che psicologico ed emotivo. I vicini hanno quindi chiamato i soccorsi, che sono intervenuti immediatamente e hanno portato via Arhat da quella casa.

Leggi anche: Il cucciolo di cane cade goffamente a terra e spera che non ci sia nessuno a guardare (VIDEO)

Il cagnolone anziano e maltrattato Arhat aveva un problema alla schiena che gli impediva di camminare normalmente; era sottopeso e aveva il volto pieno di lacrime. Probabilmente per tanto tempo si è chiesto che colpa avesse avuto per meritare un simile trattamento e il suo recupero psicologico e fisico ha richiesto davvero parecchio tempo.

L’uomo che lo ha salvato ha deciso di portarlo nella propria casa, dove era già presente un altro cane; la conoscenza di quest’ultimo è stata per Arhat motivo di sprono e grazie al suo nuovo amico, il cagnolone ha iniziato a sentirsi più forte.

Ci sono voluti diversi mesi prima di vedere i risultati di un recupero ottimale, ma adesso la vita di Arhat è finalmente cambiata. Vedere la gioia nel suo volto è commovente e tali storie dovrebbero far riflettere sul fatto che i cani non sono semplicemente animali e che meritano molto di più.

Leggi anche: Moxie, la cagnolina cieca e sorda ha trovato la felicità

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati