Il cucciolo di cane cade goffamente a terra e spera che non ci sia nessuno a guardare (VIDEO)

Ecco a voi un bellissimo video che vede come protagonista un cucciolo di cane che si è reso ridicolo per come è caduto a terra

Cosa c’è di più dolce di un cucciolo di cane? Ovviamente nulla; i cani, soprattutto quando sono ancora cuccioli, sono gli esseri più teneri che esistano. Sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli e si divertono ad esplorare il mondo che li circonda. Si entusiasmano ogni volta che succede qualcosa di nuovo e soprattutto sono goffi e buffi. Proprio come il cagnolino protagonista della storia di oggi, che ci mostra tutta la sua simpatia.

Il video è stato pubblicato dalla pagina Instagram @woofpetpuppy ed in brave ha raggiunto milioni di visualizzazione ed oltre un milione e seicento mila like. Un traguardo davvero incredibile, ma una volta guardato il video capiamo il perché. Il cagnolino nel video è un cucciolo di Alaskan malamute. Rappresenta davvero un simbolo di dolcezza e sofficità, con il suo folto pelo che lo fa sembrare un batuffolino.

LEGGI ANCHE: Calizzano, tanti dubbi sulla scomparsa di Uffi, questa cagnolina Labrador soffre di epilessia ed ha bisogno d’aiuto

Nel video si può vedere il cucciolo di cane che si avvicina tranquillamente camminando a passo svelto. Improvvisamente scivola o inciampa e finisce con il muso per terra. La scena è già molto divertente, ma la parte arriva ora. Quando è a terra, il cane si guarda intorno come se sperasse che nessuno lo abbia visto. Una volta capito che non c’era nessuno, si alza e ricomincia a trotterellare allegro e felice.

APPROFONDIMENTO: tutto quello che c’è da sapere sulla razza Alaskan Malamute.

Questo cucciolo è davvero dolcissimo e ci ha strappato una grossa risata. Speriamo che anche per voi sia stato lo stesso e ci auguriamo che questo batuffolo di pelo impari a camminare senza inciampare in modo ridicolo.

LEGGI ANCHE: Poseidone: Molosso di 9 mesi desidera fortemente una famiglia con cui vivere

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati