Il cane giocherellone finisce per cambiare completamente il colore del suo mantello e il padrone si dispera (VIDEO)

Ecco a voi un video davvero esilarante che vede come protagonista un cane giocherellone che si è imbrattato completamente

Quanti di voi hanno un cane giocherellone che impazzisce per un gioco in particolare? Penso che ogni cane abbia una passione specifica e spesso, soprattutto se il cane è cucciolo, focalizza tutte le sue forze sul gioco. Nel video di oggi vi presentiamo un cane che ha divertito tutti gli utenti social. Sicuramente però c’è una persona che non si è affatto divertita nel vedere il cane giocare, ovvero il suo padrone. Ora capirete perché.

cane sporco

Il protagonista del video è un Golden retriever, cane testardo e giocherellone che spesso ci regala un sorriso. Questa razza è sicuramente tra le più presenti sui social per quanto riguarda video divertenti e comportamenti strani. Sono cani estremamente versatili che possono regalare gioie o dolori; tutto dipende da quello che gli sta passando nella mente in un determinato momento. Sicuramente sono una delle razze più buffe e simpatiche.

LEGGI ANCHE: Il piccolo cane non starà mai solo dal veterinario: il suo amico gattino lo raggiunge per confortarlo ogni volta che può

Nel video si vede il cane giocherellone che si rotola beatamente in una pozza di fango presente in una area dedicata ai cani. Attorno a lui altri cani che lo guardano per capire cosa stesse facendo. Tutti i passanti ridono e si divertono nel guardarlo ed una ragazza, vedendo il padrone disperato, chiede: “Di che colore era prima?” e l’uomo rispondo sconsolato “E’ un Golden“. Si può sentire tutta la frustrazione nelle parole di quest’uomo.

APPROFONDIMENTO: tutto quello che c’è da sapere sul Golden Retriever.

Chissà come ritornerà a casa questo cagnolone e soprattutto chissà se il suo padrone riuscirà a ripulirlo per bene prima di farlo rientrare in casa. Lo scopriremo in un prossimo aggiornamento magari.

LEGGI ANCHE: Un Golden Retriever ha riconosciuto il suo ex proprietario e non riusciva a smettere di piangere dopo averlo rivisto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati