Il cane non ha esitato un attimo: è corso incontro alla ragazzina per poterle salvare la vita

"Qualsiasi cosa pur di salvare la bambina" questo è ciò che ha pensato il quattro zampe protagonista di questa storia, conosciamolo!

Quante volte abbiamo sentito parlare di cani aggressivi, addirittura vengono chiamati “cattivi”, “terribili”, “spaventosi”. Quando, in realtà, bisogna solo capire qual è la sua vera indole e trattarli come dei membri effettivi della famiglia, per poter vivere con loro una vita spensierata e meravigliosa. L’esempio di oggi è rappresentato in maniera eccelsa da questo meraviglioso Pit Bull. Lui è il cane che non ha esitato un attimo, ed ha salvato la vita di una piccola bambina.

un cane che abbaia e una bambina

Questo splendido cane che non ha esitato un attimo nel salvare la vita della sua sorellina per poco non ci rimetteva la pelle. A dimostrazione del fatto che questi cani sono tutt’altro che un concentrato di paura e cattiveria. Ma, al contrario, sanno davvero essere dei leali e fedeli compagni di vita.

APPROFONDIMENTO: Tutto quello che sappiamo sulla razza Pit Bull

Il padre della piccola umana racconta quei momenti. Lui si chiama Rodney e stava uscendo di casa con sua figlia per mano, cercavano di arrivare alla loro auto, quando ad un certo punto il Pit Bull ha cominciato a spingere la piccola. Inizialmente Rodney non aveva capito il motivo.

un serpente morto, un Pit Bull in un campo e una bambina in macchina

Guardava il cane enorme che spingeva la sua bambina e pensava che ci doveva essere per forza una spiegazione a tale gesto. E, infatti, di lì a poco comparvero sul vialetto di casa loro due serpenti enormi. Tutto ciò accadde in Idaho, negli Stati Uniti. Qui non è raro trovarsi di fronte a dei serpenti velenosi e questa non era di certo la prima volta.

Un Pitbull con la faccia gonfia dai morsi

Rodney li riconobbe subito; erano pericolosi. Così, corse a mettere sua figlia al sicuro in auto mentre il Pit Bull si avventava sui due serpenti fin quando non li definitivamente uccisi. Anche grazie all’intervento di un altro pelosetto; il loro Pastore Tedesco.

un serpente morto a terra ucciso da un Pitbull

Il quale, sentendo il trambusto, corse immediatamente fuori a dare una mano al Pit Bull. Insomma, un’azione congiunta che ha salvato la vita della piccola bambina. Ovviamente, una visita dal veterinario per i due pelosetti era d’obbligo. Fortunatamente qualche ferita ma nulla di grave; tutto è bene quel che finisce bene!

APPROFONDIMENTO: Tutto quello che sappiamo sulla razza Pastore Tedesco

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati