Il cane si rotola e si rannicchia tra i vestiti della sua mamma umana per non sentirne la mancanza

Essere un cane di taglia grande non significa non soffrire la mancanza dei propri genitori umani. Anzi, tutt’altro. E lo dimostra la storia di Kalina, un pastore tedesco che condivide la casa con la mamma umana Raven Atchison. Le due sono talmente legate che il cane soffre di attacchi di ansia quando la donna non è in casa, ma fortunatamente ha trovato una soluzione utile per averla sempre vicina.

In questi mesi Raven ha cercato di fare di tutto per calmare la cagnolona. “Ho installato le telecamere in modo che quando sono lontano da casa, posso controllarla e assicurarmi che stia bene. E per vedere se ci sono fattori di stress nell’ambiente quando io non ci sono“, racconta la donna.

LEGGI ANCHE: Diceva che era inadottabile, ma alla fine questo cane ha trovato casa insieme al suo migliore amico

E proprio grazie alle telecamere la donna si è accorta che la pastore tedesca ha trovato una soluzione ideale per placare l’ansia dovuta alla sua mancanza. La cagnolona prende i vestiti della mamma e ci si rannicchia sopra, così da sentirla il più vicino possibile. Un’abitudine che forse Kalina aveva già da un po’, dato che Raven era solita trovare i suoi vestiti sparsi in casa, senza sapere davvero il perchè. Ma ora tutto è più chiaro: il cane ha trovato un modo per non sentirsi più solo.

Il mio cuore si è completamente sciolto! Sono incredibilmente commossa dal fatto che solo il mio profumo sia così confortante per lei. Essere in grado di guardarla rannicchiarsi nei miei vestiti e poi andare a letto con calma e in pace con lei, mi ha reso felice per l’intera giornata“. Queste le parole di Raven, che Kalina è riuscita a rendere presente anche quando non c’è. In fondo, l’amore fa questo ed altro.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati