Il cucciolo di cane crede che il suo peluche preferito sia morto (VIDEO)

Ecco a voi un video davvero strappalacrime che vede come protagonista un dolce cucciolo di cane che sta soccorrendo il suo peluche

Vi sfidiamo a trovare una scena più assurda e triste di quella che state per vedere in questo video. Sappiamo che i cani, soprattutto da cuccioli, tendono ad essere degli esseri ingenui perché giustamente non hanno idea di come funzioni il mondo. Nel video di oggi vedrete un cucciolo di cane totalmente distrutto emotivamente dalla presunta morte del suo peluche preferito.

peluche verde

Il protagonista del video di oggi ha sempre con sé un peluche verde a forma di drago. Lo tiene sempre accanto a sé perché lo ama profondamente. Spesso quando un cane ha un gioco preferito, è difficile staccarlo da lui. Infatti il cagnolino si è trovato davanti ad un crollo emotivo quando un giorno ha visto il suo draghetto in modo diverso.

LEGGI ANCHE: Il cagnolone ha un’abitudine speciale per i giorni di pioggia: ama andare a trovare le sue amiche paperelle (VIDEO)

Nel video possiamo vedere il cucciolo di cane totalmente affranto che cerca di rianimare il suo peluche. Sembra assurda come frase ma è tutto vero. il povero cucciolo si è convinto per qualche ragione che il suo drago preferito sia deceduto e sta cercando in ogni modo di salvarlo. E’ straziante vedere queste scene e la sua espressione è davvero tristissima. Sta sdraiato a vegliare accanto al peluche nonostante non sia successo nulla.

In questo video il dolore di questo cucciolo è davvero condivisibile. Siamo sinceri quando vi diciamo che ci siamo emozionati vedendo il video. Nonostante quel peluche fosse solo un oggetto, per quel cucciolo significava tutto e nel momento in cui ha creduto che fosse morto, per lui è cambiato tutto. Davvero un video strappalacrime.

LEGGI ANCHE: Cane ucraino non si fida più di nessuno: poi una veterinaria conquista il suo cuore e lui si rifugia nella sua valigia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati