Il cucciolo di cane ha bevuto lo spumante: è in pericolo?

Cucciolo di cane ha bevuto lo spumante: ecco come intervenire per salvarlo

Nei giorni di festa si rischia spesso di essere talmente tanto presi dalla frenesia da trascurare il proprio amico a quattro zampe. Ci si concede qualche distrazione in più, che però può rilevarsi letale per Fido. Lasciare la cioccolata in giro, ad esempio. Oppure far cadere accidentalmente il cibo dalla tavola, o addirittura lasciare le bottiglie ancora mezze piene a portato di pelosi. E questo atteggiamento può davvero rivelarsi fatale, soprattutto se il cucciolo di cane ha bevuto lo spumante.

Molti pensano che il piccolo possa cavarsela soltanto con qualche sintomo di una bella sbornia, ma non è affatto così. Per chi non lo sapesse, l’alcol è una delle bevande più pericolose che esistano per i nostri amici pelosi. Se avete adottato un cucciolo da poco, quindi, dovreste evitare che possa trovare bottiglie o bicchieri ancora mezzi pieni in giro per la casa. Un’accortezza importante, se volete evitare che il cane vada incontro ad un’intossicazione o ad altri problemi di salute. Vediamo quindi come capire se il vostro cucciolo ha davvero bevuto dello spumante, e soprattutto come comportarsi nel caso in cui questo accada.

Cani e spumante: quali sono le conseguenze?

Al pari della cioccolata, lo spumante può davvero rivelarsi pericoloso per il vostro cucciolo. Chiaramente, dipende molto dalla quantità di alcol che il cane ingerisce, ed anche dalla sua stazza. Ma in ogni caso può rivelarsi un’esperienza davvero pessima per la salute del vostro amico a quattro zampe. E tutto dipende dai meccanismi che l’ingestione di alcol innesca.

Anzitutto, come potete immaginare, questo ha una serie di ripercussioni sul comportamento del cane, influendo sulle sue facoltà mentali in modo più o meno gravi. In particolare, il cucciolo può diventare improvvisamente molto aggressivo, oppure terribilmente depresso.

Il cucciolo di cane ha bevuto lo spumante: è in pericolo?

Un’altra conseguenza molto grave dovuta all’ingestione di alcol è quella dei danni renali. Essendo una sostanza tossica per l’organismo dell’animale, questo cercherà di espellerla in tutti i modi possibili, sottoponendo i reni ad un sovraccarico di lavoro. Questo può comportare seri danni alla salute del cane, tanto che in alcuni casi un rene può addirittura cessare di funzionare.

Inoltre, c’è anche da considerare che l’alcol tende a rallentare il funzionamento degli organi di respirazione del cucciolo, mettendo fortemente a rischio la sua vita. Infine, è importante che sappiate che l’ingestione di spumante può avere pessime ripercussioni sull’attività cardiaca del cane, tanto da portarlo al decesso immediato in alcuni casi. Conseguenze terribili, che bastano a farvi capire quanto sia importante tenere il vostro amico a quattro zampe da spumante, vino e quant’altro.

Come capire se il cucciolo di cane ha bevuto lo spumante?

Abbiamo capito perché sia tanto pericoloso per il cucciolo ingerire lo spumante. Ma se non vi accorgete in tempo reale che il vostro cane sta bevendo da un bicchiere abbandonato su un tavolo basso, come fare per capire cosa sta succedendo? Il piccolo potrebbe aver leccato l’alcol senza che voi ve ne accorgiate, e questo significa che non potrete agire repentinamente per evitare un’intossicazione grave. Ma ci sono alcuni sintomi ben evidenti che possono subito mettervi in allerta.

Il cucciolo di cane ha bevuto lo spumante: è in pericolo?

Tra i segnali facilmente riconoscibili, eccone alcuni:

  • vomito e dolori addominali, dopo appena un paio di ore dall’ingestione
  • confusione, disorientamento e difficoltà nei movimenti, dovuta anche ad una mancanza di coordinazione
  • respiro affannato e/o iperventilazione
  • salivazione eccessiva
  • episodi di diarrea o altre alterazioni nelle feci
  • disidratazione
  • crisi convulsive, da cui il cane potrebbe non riprendersi
  • svenimenti e/o collasso
  • coma etilico.

È abbastanza chiaro che i sintomi non possano lasciare alcun dubbio. Se notate uno solo di questi – o anche più di uno -, è molto probabile che il cucciolo di cane ha bevuto lo spumante. Nel caso in cui dovesse accadere, anzitutto vi suggeriamo di cercare di mantenervi il più possibile lucidi per gestire al meglio la situazione. E la prima cosa da fare, ovviamente, è quella di contattare il vostro veterinario di fiducia. Oppure, se non riuscite a reperirlo per via delle feste, vi consigliamo di rivolgervi ad una clinica veterinaria ben attrezzata per ogni emergenza.

Cosa fare se il cucciolo ingerisce alcol?

Come abbiamo detto poco fa, la prima cosa da fare è identificare i sintomi. Il caos dei giorni di festa potrebbe non permettervi di controllare cosa faccia il piccolo in casa. Questo significa che non potete sapere con certezza se ha davvero ingerito dell’alcol o meno. Monitorate il suo comportamento, soprattutto per quanto riguarda le reazioni improvvise e inaspettate. Diventa immediatamente aggressivo, iperattivo o depresso? Allora forse qualcosa non va. Mettetevi in allerta e verificate la comparsa di eventuali altri sintomi.

Il cucciolo di cane ha bevuto lo spumante: è in pericolo?

È molto importante, infatti, contattare il veterinario alla comparsa dei primi sintomi per evitare che la sua condizione di salute possa aggravarsi ulteriormente. Come abbiamo anticipato, in molti casi l’ingestione di alcol può portare il cane al decesso, ed è bene intervenire repentinamente per evitarlo. Non appena notate la comparsa di un sintomo, contattate subito il veterinario. In alcuni casi, potrebbe suggerirvi di indurre il vomito nel cucciolo, ma ricordate di farlo solo e soltanto se vi viene richiesto da uno specialista. Non prendete iniziative, perché potreste creare problemi ulteriori.

In ogni caso, la cosa migliore da fare se il cucciolo di cane ha bevuto lo spumante è portarlo da uno specialista per un controllo immediato. Il medico potrebbe optare per una lavanda gastrica di emergenza – che è in genere la soluzione più comune adottata in questi casi -, e il piccolo potrebbe salvarsi senza alcuna ripercussione troppo grave per il suo stato di salute. Ma la vera soluzione sarebbe di evitare di andare incontro a tutto questo, e fare in modo che il vostro amico a quattro zampe non ingerisca mai e poi mai una dose di alcol.

Lo spumante è pericoloso?

La risposta è sì. Lo spumante, e l’alcol in genere, può essere davvero molto pericoloso per il vostro amico a quattro zampe. Questo non significa che il cane non possa salvarsi nel caso di ingestione, ma dovrebbe comunque vivere una pessima esperienza per via di una disattenzione. Se decidete di adottare un cucciolo, vi suggeriamo allora di prestare estrema attenzione a questo aspetto, così da trascorrere insieme le feste il più serenamente possibile.