Il cucciolo di cane sembra gobbo, che gli succede?

Cucciolo di cane sembra gobbo. Cosa possiamo fare? Dobbiamo preoccuparci? Scopriamo insieme da cosa può dipendere questo problema.

Cucciolo di cane sembra gobbo, cosa fare? Prima di tutto bisogna capire la natura del problema. Il consulto di un veterinario sarà fondamentale per capire di cosa si tratta. Una volta formulata la diagnosi, potremo capire se la gobba del cucciolo deriva da un fattore fisico o emotivo. Proviamo a scoprire qualcosa in più attraverso questa breve guida.

Il linguaggio del corpo del cucciolo di cane

Come sappiamo già, i cuccioli non sono in grado di comunicare a parole con noi. Così, per capire se sta succedendo qualcosa, dobbiamo imparare a conoscere i suoi gesti e i suoi movimenti.

Inizialmente può sembrare una cosa strana, ma col passare del tempo tutto diventerà più semplice. Man mano che passano i giorni, ci stupiamo di quanto diventi sempre più facile capire il nostro cucciolo.

Riusciremo a capire perché si muove in un modo piuttosto che in un altro o perché dorme in una determinata posizione piuttosto che in un’altra. Qualche dubbio rimane ancora sulla sua postura. In che senso?

Il cucciolo di cane sembra gobbo, che gli succede?

Ci chiediamo spesso perché il cucciolo di cane sembra gobbo a volte. Tende a tenere la testa bassa, mettendo in evidenza la parte superiore della schiena. Ma è sinonimo di qualcosa di grave?

La certezza assoluta può darcela soltanto il veterinario. Tuttavia, a volte il cucciolo di cane sembra gobbo anche per altre ragioni. Nel migliore dei casi può trattarsi di un disagio momentaneo, di un dolore muscolare o di un semplice problema di postura che richiede delle correzioni.

In casi più gravi, è necessario effettuare una radiografia per capire se qualche malformazione è presente. Sarà il veterinario a formulare la diagnosi e il trattamento più adatto. Scopriamo, intanto, qualcosa in più su questa strana posizione del cucciolo.

Cucciolo di cane spaventato, che fare?

A volte, il cucciolo di cane sembra gobbo soltanto perché è spaventato. Che significa? Significa soltanto che sta provando un momento di disagio. Come abbiamo anticipato, il cagnolino può comunicare soltanto attraverso gesti e versi.

Così, la sua postura chinata, come se avesse la gobba, potrebbe soltanto rappresentare una postura impaurita. Tenderà a stare curvo, con le orecchie basse e lo sguardo impaurito. I motivi per cui può provare paura sono svariati.

Potrebbe essere intimorito da un avvenimento particolare, da un rimprovero o dalla presenza di un suo simile. Se notiamo un atteggiamento del genere, l’unica cosa che possiamo fare è tranquillizzarlo.

Il cucciolo di cane sembra gobbo, che gli succede?

Non è il caso di prenderlo subito tra le nostre braccia. Piuttosto, il consiglio è quello di avvicinarsi con cautela. Un cane impaurito, potrebbe attaccare per difendersi, anche se il pericolo in realtà non c’è.

Non appena capiremo che è il momento, allora potremo accarezzarlo. Pian piano Fido inizierà ad essere più tranquillo. Se invece il disagio dovesse continuare, è forse il caso di contattare il veterinario. Potrebbe essersi fatto male e stare ricurvo perché accusa dei dolori che non è in grado di comunicarci.

Non bisogna mai sottovalutare i segni e i gesti che Fido prova a farci captare. Con il tempo, impareremo a conoscerli tutti o quasi.

Cucciolo di cane stressato, come ovviare

Un cane, proprio come noi esseri umani, può essere stressato per tanti motivi. Tra quelli più comuni, troviamo sicuramente un trasloco, l’ingresso di un nuovo cane in casa o di un nuovo componente della famiglia o la comparsa di rumori eccessivi provenienti dall’esterno.

In questi casi, se il cucciolo è stressato, si nota. Tenderà ad abbaiare molto o ad essere irrequieto. Paradossalmente, potrebbe avere una reazione totalmente opposta. Potrebbe tendere ad isolarsi, rifiutando qualsiasi contatto e non accettando del cibo.

Infine, proprio come abbiamo detto prima, potrebbe assumere una postura strana, come se avesse la gobba, come se improvvisamente si sentisse più pesante, stanco.

Ma cosa possiamo fare in questi casi? Innanzitutto, dobbiamo avere davvero tanta pazienza. Capire quale sia il motivo scatenante di tanto stress non è sempre così facile.

Il cucciolo di cane sembra gobbo, che gli succede?

Una cosa che possiamo certamente fare è far passare al cucciolo tanto tempo all’esterno. Sembra infatti che le lunghe passeggiate aiutino a disperdere lo stress eccessivo.

Inoltre, trovare qualche gioco particolare e condividere più tempo possibile col piccolo quattro zampe sembra essere miracoloso. Più ci sentirà vicini, prima sentirà di star meglio.

Se notiamo che la situazione diventa quasi cronica e irreparabile, allora abbiamo bisogno dell’aiuto di un professionista. Quest’ultimo sarà sicuramente in grado di dirci cosa sta accadendo e cosa sia il caso di fare.

Come aiutare il cucciolo di cane

Senza dubbio, il modo più efficace per aiutare il proprio cucciolo è quello di passar del tempo con lui. Questo serve anche a capire cosa sta succedendo al piccolo peloso.

Se si sente particolarmente solo o ha semplicemente bisogno della nostra vicinanza, passare qualche momento in più con lui lo farà rinascere.

Ovviamente i motivi che portano allo stress possono essere davvero tanti. Fino a quando non se ne identifica uno, non è semplice trovare la soluzione adatta. È per questo che è il caso di consultare un esperto se le cose si mettono male.

Il cucciolo di cane sembra gobbo, che gli succede?

Grazie al suo aiuto potremo capire come è il caso di intervenire. Comprendere cosa è giusto fare e cosa no può essere davvero di grande aiuto. La cosa più importante da considerare è che bisogna evitare atteggiamenti che possano alimentare questo stress.

Un esempio ne è la ricerca continua di contatto o la forzatura nel dover mangiare o bere. È più consigliato un atteggiamento pacato.

La postura corretta del cucciolo di cane

Come abbiamo capito da questa breve guida, un cucciolo di cane che sembra gobbo, è un cucciolo con qualche problema. Che sia di natura fisica o emotiva, è comunque il caso di intervenire.

Soprattutto nel primo caso, bisogna capire se si tratta di una malformazione o di un semplice problema di postura. Per questo motivo è necessario effettuare una radiografia per capire meglio il tutto.

Il cucciolo di cane sembra gobbo, che gli succede?

Nel caso in cui la diagnosi viene formulata quando il cane è ancora piccolo, vi sono più probabilità di guarigione e una maggiore possibilità di gestire l’eventuale problema con successo.

Non esitare quindi a richiedere un consulto medico il prima possibile.

Articoli correlati