Il miracoloso salvataggio della cagnolina Dory finita in un lago ghiacciato

Se non fosse stato per lui la dolce Dory non avrebbe avuto una seconda possibilità

Vi raccontiamo la storia dell’incredibile salvataggio di una cagnolina di nome Dory che si stava lasciando andare in mezzo alle gelide acque di un lago.

Dory è stata salvata due volte da Bryant Fritz, la prima volta quando l’ha tirata fuori dal lago e la seconda quando l’ha adottata.

Tutto comincia il giorno in cui il ragazzo si è recato al lago Kaufman a Champaign, Illinois per pescare. È lì che si accorge che un cane sta affogando.

Così non perde tempo e dopo essersi tolto i vestiti si è tuffato in acqua per salvare il cane in difficoltà, che senza di lui sarebbe sicuramente morto.

Una volta portato a riva, Bryant si è accorto che il cane era una cucciola che ne doveva aver passate di cose brutte da quando è nata.

Molto velocemente l’ha portata in una clinica veterinaria dove l’hanno salvata dall’ipotermia e dove le hanno curato le evidenti ferite che aveva sul corpo.

E mentre era in attesa di sue notizie da parte dei medici ha capito che avrebbe voluto portarla a casa con sé. Così ha chiamata la sua compagna e le ha raccontato tutto.

Insieme hanno deciso di chiamarla Dory, proprio in onore di uno dei personaggi del famoso cartone Disney “Alla ricerca di Nemo“.

Fortunatamente Dory aveva molta voglia di vivere e da quella disavventura si è ripresa alla grande. Bryant e Kristal hanno mantenuto la loro promessa e una volta finite le cure l’hanno portata a casa loro.

La loro storia è diventata virale, al punto che Ellen DeGeneres li ha invitati nel suo celebre programma.

Dove un Bryant emozionatissimo ha chiesto a Kristal di sposarlo. Per la loro famiglia si prospetta quindi un bellissimo lieto fine in cui la presenza di Dory farà la differenza.

Un’altra storia a lieto fine per voi, quella del salvataggio di Juanita!

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati