Chihuahua, come insegnargli a non aver paura di tutto: una piccola guida

Come insegnare al chihuahua a non aver paura; spesso la paura può causare dei seri problemi di comportamento per questo bisogna intervenire

Alcune razze di cani possono avere un comportamento e un carattere complicato come nel caso del chihuahua. Nello specifico, insegnare al chihuahua a non aver paura non è sempre semplice, ma con pazienza e serenità è possibile correggere questo comportamento.

Anche se questi sono cani molto piccoli, risultano parecchio rumorosi perché tendono ad abbaiare moltissimo. Sicuramente questi non sono cani che amano la presenza di estranei, ma con i membri della propria famiglia, questi risultano parecchio amorevoli. Inoltre, il fatto che loro siano molto piccoli, li rende dei cani perfetti per tanti motivi; non solo per vivere in un appartamento, ma anche per poterli portare in giro.

Perché è importante che il cane smetta di aver paura?

Chihuahua, come insegnargli a non aver paura di tutto: una piccola guida

Insegnare al chihuahua a non aver paura è un percorso che richiede necessariamente del tempo, ma non è una condizione non fattibile. Sicuramente sarà necessario avere una soglia molto alta di pazienza e sarà necessario rapportarsi al cane in modo molto gentile; un confronto violento o astioso può infatti solo peggiorare una situazione già precaria.

Il cane infatti potrebbe stressarsi ulteriormente e peggiorare la sua condizione di paura e di nervosismo. Insegnare al cane a non avere paura è indispensabile per riuscire a vivere in serenità; un cane costantemente spaventato è un cane che non riesce ad adattarsi a nulla. Questo potrebbe essere quindi controproducente e potrebbe rendere difficile la convivenza.

Carattere dei chihuahua

Chihuahua, come insegnargli a non aver paura di tutto: una piccola guida

I chihuahua, indipendentemente dal fatto che sono cani di taglia molto piccola, hanno un carattere davvero molto particolare; spesso risulta essere anche un carattere molto difficile da gestire. Per tale motivo non è sempre facile insegnare i comandi base per cani e per fare ciò sarà necessario avere parecchia pazienza. Le sessioni di allenamento devono essere molto frequenti durante l’arco della giornata; tuttavia è bene precisare che tali sessioni devono durare solo qualche minuto.

Le lunghe sessioni di addestramento possono comportare l’effetto contrario; il cane infatti potrebbe innervosirsi, potrebbe non ascoltare più e potrebbe perfino dimenticare tutto ciò che hanno imparato. Per fare in modo che la sessione di allenamento sia efficace è importante munirsi di snack premio o biscotti per cani; in questo modo aumenterà il rinforzo positivo del cane e il cane stesso si sentirà più propenso ad imparare.

Chihuahua

Anche se la loro stazza è davvero molto piccola, sono dei grandissimi attori dentro l’anima. Questi cani generalmente sono conosciuti per il loro continui abbaiare, soprattutto se sono presenti estranei. In realtà sono anche dei grandissimi attori e grazie a questo loro modo di essere, fa ottenere loro tutto ciò che vogliono.

I cani di questa razza sono molto forti e resistenti nonostante la loro stazza, ma proprio a causa di questa stazza, sono cani che hanno problemi hai denti. Questi pelosi hanno delle bocche molto piccole, ma non hanno meno denti rispetto agli altri. Il sovraffollamento dentale infatti è un grosso problema per questi cani che potrebbero accusare dolore e gonfiore alla bocca.

Questi cani da guardia di taglia piccola sono famosi per abbaiare parecchio e sono degli incredibili cani da guardia. Un buon addestramento vi permetterà di tenere sotto controllo il loro continuo abbaiare, che alcune volte potrebbe risultare anche irritante. Sono tendenzialmente cani dolci e parecchio affettuosi.

Cosa è necessario fare per aiutare il cane?

Chihuahua, come insegnargli a non aver paura di tutto: una piccola guida

Insegnare al chihuahua a non avere paura non risulta molto semplice, ma con esercizio e costanza sarà possibile riuscire nell’intento. Intanto, risulta indispensabile dedicare uno spazio della casa alla cuccia o alla cassa del cane; in questo modo il piccolo, dopo l’esercizio, potrà riposarsi in questo spazio, in totale tranquillità. Fate in modo di effettuare gli esercizi quotidianamente e di eseguirli quando siete propensi a farli quando siete di buon umore e dotati di pazienza; un atteggiamento aggressivo può complicare di molto la fase di addestramento.

Dopo aver fatto questa premessa, è possibile cominciare l’addestramento; cercate quindi di comprendere la paura del vostro cane, cercate di analizzare le cause, in modo tale da trovare una soluzione. Analizzate e affrontate ogni paura in modo singolo e non tutte le paure tutte insieme e prestate attenzione ad ogni singolo rumore forte. Tranquillizzate quindi il chihuahua, prima di esporlo dinanzi la sua paura; se la paura è causata dal rumore, fate in modo di allontanare il cane dalla fonte del rumore; ogni volta che il rumore si presenta e il chihuahua lo ignora, fate in modo di premiare il cane.

Nel caso in cui il cane dovesse avere ancora paura, allontanate il cane dalla fonte rumorosa e ripetete l’esercizio. Ci vorrà un po’ di tempo prima che il cane possa abituarsi, ma con un po’ di pazienza è possibile risolvere il problema. Fate eseguire questo esercizio al cane per ogni paura, sia visiva che uditiva; l’esposizione costante ridurrà la paura del cane, che tenderà quindi ad abituarsi in maniera lenta ma costante.

Come addestrare un chihuahua adulto?

Appurato che non è troppo tardi per addestrare il cane adulto, è importante comprendere che la pazienza e la determinazione sono indispensabili per insegnare al chihuahua a non aver paura. Come se si trattasse di un cucciolo, anche con il cane adulto è importante cominciare dalle basi; ovviamente un cane adulto è un cane caratterialmente già formato e con ritmi e tempi già scanditi. Per questo motivo è importante non forzare mai e per nessun motivo il peloso che potrà in caso contrario stressarsi e rendere vano ogni vostro sforzo. Instaurare un profondo rapporto di fiducia tra voi e il cane risulta tuttavia indispensabile per riuscire ad addestrare correttamente il cane. Non pressatelo e dategli prima il tempo di abituarsi al nuovo ambiente e a voi stessi.

Per riuscire ad addestrare un cane adulto saranno indispensabili degli accorgimenti che necessitano di essere seguiti per fare in modo di riuscire nell’intento. Per educare un cane adulto però è necessario non commettere alcuni errori che possono compromettere la buona riuscita dell’impresa. Tra gli errori di addestramento che si commettono con il cane è possibile elencare i problemi legati alla paura; spesso i padroni infatti non sanno comprendere quando il proprio cane è spaventato. Tuttavia i pelosi, quando hanno paura, manifestano dei segnali inconfondibili, quali:

  • Coda in mezzo alle gambe
  • Orecchie all’indietro
  • Pelo sollevato al centro della schiena
  • I cani spaventati si rannicchiano o si nascondono
  • I pelosi di piccola taglia tendono a salire sui propri padroni per essere difesi da un pericolo da loro percepito

Purtroppo non è strano che la paura possa trasformarsi in aggressività, soprattutto se il cane in questione è un cane già adulto. Tuttavia i cani non riescono a superare da soli le proprie paure e per questo è indispensabile che venga rafforzato il rapporto di fiducia tra voi e il vostro peloso.
La pazienza in questo caso è fondamentale; in alternativa non solo spaventerete e stresserete il cane, ma non riuscirete mai ad insegnargli correttamente le norme di buona educazione.

Conclusione

Spesso, anche se involontariamente, si compiono degli errori di addestramento del cane, che possono causare non pochi problemi. È preferibile che risolviate questi eventuali problemi con l’aiuto di un esperto; questi infatti potrà dare dei consigli in grado di facilitare il processo di insegnamento. Prendere un cane, soprattutto se per la prima volta, comporta necessariamente l’insegnamento di alcune regole. Queste regole sono indispensabili per riuscire a convivere con il proprio cane; lo sono ancora di più soprattutto se vivete in un appartamento e quindi in un ambiente ristretto. Il corretto addestramento è quindi fondamentale, per riuscire ad avere un cane ben educato e per evitare che possano incombere problemi anche non indifferenti. Fare in modo che il cane rispetti i vostri spazi e voi i loro vi permetterà di vivere insieme in totale armonia.