Karma, il cane abbandonato che ora vuole diventare un poliziotto

La storia di Karma, un cane che dopo esser stato abbandonato ha deciso di cambiare vita diventando un poliziotto

Oggi vi raccontiamo la storia di Karma, un cane che ha deciso di cambiare radicalmente la propria vita. È la storia di un cane che ha pagato la cattiveria e l’indifferenza umana ma che ora è pronto a mettersi a disposizione proprio per gli stessi umani.

La storia di Karma è una storia di abbandono, una di quelle che troppo spesso vi raccontiamo. Allo stesso tempo, però, è anche la storia di una rivincita, proprio come quella di Freddie Mercury, il cane deforme che nessuno voleva adottare.

Un cane poliziotto

Questa volta invece la protagonista è lei, Karma. La vita della cagnolina inizia non nel migliore dei modi, dal momento che il suo primo proprietario decide di abbandonarla.

E così, durante una giornata come un’altra, Karma si ritrova da sola in un parco, dopo esser stata scaricata dall’auto da quell’uomo che diceva di essere il suo migliore amico.

Cane Karma

Il cane Karma, però, ancora non sapeva che quello sarebbe stato il suo giorno fortunato, il giorno della svolta. Perché a trovarla in quel parco è un poliziotto che, guarda caso, aveva appena mandato in pensione il suo cane.

E così, il dipartimento dello sceriffo di Denver decide di adottare Karma. Da quel giorno, Karma ha iniziato un lungo e faticoso addestramento, indispensabile per poter diventare un cane poliziotto.

Cane insieme a dei poliziotti

Ad Aprile, finalmente, è arrivato l’ok del dipartimento. Karma conosce quindi l’identità del suo nuovo partner, l’agente Patrick Hynes. Lo stesso uomo che, mesi prima, l’aveva trovata abbandonata in quel parco.

Tra i due è iniziata subito un’amicizia davvero unica e particolare. Un legame di quelli che solo i cani possono ottenere. Un rapporto talmente profondo che l’agente Hynes ha deciso di adottarla.

Cane che fissa

Karma è dunque andata a vivere a casa del suo nuovo partner, dove ad attenderla ha trovato un altro suo simile, il Labrador Taylor che aveva affiancato l’agente fino a quel momento.

Una bella storia quella del cane Karma che, di nuovo, ci dimostra come molto spesso i nostri amici a quattro zampe, nonostante tutto, non si perdano mai d’animo.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati