La cagnolona Collet era stata abbandonata per via delle sue condizioni di salute (VIDEO)

L'amore ha la capacità di rendere tutto davvero facile da dimenticare; la cagnolona Collet aveva sofferto a causa del suo abbandono

Purtroppo spesso ancora capita di sentire storie di abbandono, molto spesso legate ad una malattia del cane che il proprietario non vuole o non può affrontare. La storia della cagnolona Collet è una di quelle e fa commuovere moltissimo.

Da un po’ di tempo ormai viveva per strada una splendida cagnolona Pitbull; nessuno voleva avvicinarsi a lei per via della sua stazza. Un giorno una donna le diede però da mangiare e chiamò il rifugio locale degli animali senza casa. Non appena i volontari sono arrivati sul posto, sono rimasti scioccati dal vedere come la pelosa aveva capito tutto e assecondava le persone per farsi salvare. Queste persone hanno immediatamente deciso di chiamare la piccola Collet. La cagnolona Collet non era abituata a vivere per strada e quei giorni fuori sono stati per lei molto difficili da affrontare. Pitbull: carattere, cure, curiosità e consigli su questa razza.

I volontari non appena hanno portato la pelosa dal veterinario hanno compreso il motivo vigliacco di quell’abbandono: Collet era malata. Non solo la pelosa soffrire di mastite, ma era affetto da un cancro che ha comportato l’amputazione di alcune dita. Fortunatamente, la piccola si è ripresa ed in fase di completa guarigione; mentre i veterinari lavoravano per salvare la vita, i volontari lavoravano per darle una famiglia migliore di quella con cui aveva vissuto. E nell’arco di poco tempo, Collet ha trovato una famiglia dolcissima che ha deciso e voluto occuparsi di lei per la vita. Oggi la pelosa corre, cammina ed è felice, la sua nuova famiglia la coccola e la fa sentire importante. Adottare un nuovo cane: come comportarsi e cosa fare, situazione per situazione.

Tutti gli amici a quattro zampe meritano di essere felici e non meritano la sofferenza che alcuni uomini sono in grado di dare. Fortunatamente Collet adesso è una cagnolona felice e niente potrà farle più del male; la sua famiglia la ama moltissimo e si impegna ogni giorno per farle dimenticare i dolori che ha dovuto vivere. Ci sono 5 cose per rendere felice il cane a Natale, le più belle.

Leggi anche Il cagnolone Nerone dice no alla guerra tra Russia e Ucraina

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati