La cucciola di Labrador Connie si fida di nuovo dell’uomo

Molti cani a causa di uomini terribili sono costretti a vivere momenti difficili che possono perfino portarli alla morte; è quello che è successo alla cucciola di Labrador Connie, trovata per strada, sanguinante e in fin di vita. L’episodio è avvenuto nella contea di Merseyside, nel Regno Unito. Un passante ha notato la pelosa sofferente che giaceva per strada e l’ha condotta immediatamente presso la clinica veterinaria della cittadina.

La pelosa era in fin di vita, senza microchip e il sangue era così copioso che non si riusciva neanche a vedere le ferite da cui sgorgava. Probabilmente la pelosa era costretto a partecipare alle lotte clandestine tra cani; la piccola non riuscendo più a combattere poi è stata abbandonata per strada. Lo staff ha fatto di tutto per salvare la cagnolona e le hanno perfino dato un nome; la cucciola di Labrador Connie ha ricevuto tutte le cure possibili e l’affetto dello staff. I veterinari, durante i weekend o nei giorni liberi preferivano stare con Connie; la pelosa aveva conquistato il cuore di tutti e fortunatamente ha trovato delle persone che le hanno dato la forza di tornare a vivere. Cani dal veterinario: le domande più strane dei proprietari.

La piccola poi, grazie sempre ai veterinari, è riuscita a trovare una casa e una famiglia amorevole che si prende costantemente cura di lei. Inoltre, i nuovi proprietari hanno deciso di non cambiare i veterinari della pelosa e quindi anche lo staff medico potrà vederla di tanto in tanto. La cucciola Connie ha vissuto anni davvero terribili, ma grazie a tanto amore e tanta dedizione ha ripreso a fidarsi dell’uomo. Ci sono 5 passaggi per far superare la paura del veterinario al cane.

Connie non mostra segni di aggressività, nonostante tutto quello che ha dovuto sopportare; sembra che abbia perdonato gli uomini, grazie a delle persone che le hanno fatto scoprire l’umanità. Conni sta bene, è felice ed è amata tantissimo da tutti coloro che la circondano. Adottare un cane traumatizzato: cosa occorre sapere e come farlo stare bene.

Leggi anche Ematomi nei cani: come si trattano e cosa c’è da sapere.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati