La nuova vita di Face, il San Bernardo che ha vissuto per anni rinchiuso in una cantina

Face, il San Bernardo che per anni ha vissuto chiuso in una cantina e che oggi può finalmente dirsi felice

Trasformazione di un cane San Bernardo

Oggi vogliamo parlarvi della nuova vita di Face, un cane di razza San Bernardo che per moltissimi anni ha vissuto rinchiuso in una cantina e che oggi può dirsi finalmente felice.

La storia di Face è quindi una storia a lieto fine. Allo stesso tempo però è una storia di crudeltà, maltrattamenti e tanto dolore.

Una storia in grado di mostrare il doppio rovescio di una stessa medaglia, noi esseri umani. Da un lato c’è infatti chi ha fatto vivere Face per anni chiuso in una cantina. Dall’altro c’è l’essere umano che lo ha salvato e che è degno della definizione di migliore amico del cane.

Gepostet von Bernie Ruhl am Dienstag, 7. Juli 2020

La vita di Face è quindi divisa in due. I primi anni della sua vita questo cagnolino ha conosciuto solo il dolore, la sofferenza e la crudeltà.

Il nostro amico a quattro zampe ha infatti vissuto per alcuni anni chiuso in una cantina. Abbandonato a se stesso, il cane non aveva la possibilità di uscire e viveva in mezzo ai suoi escrementi.

Dopo alcune segnalazioni, lo scorso 21 di Giugno le autorità della Zps sono intervenute. Face viveva in una cantina a Chimay, a Bailievre, in Belgio.

La nuova vita di Face, il San Bernardo che ha vissuto per anni rinchiuso in una cantina

Le sue condizioni erano a dir poco indescrivibili. Costretto a vivere al buio, in mezzo ai suoi escrementi, Face era ridotto pelle e ossa.

Visibilmente denutrito e disidratato, il cagnolino stava lottando per sopravvivere. Per fortuna l’intervento dei suoi soccorritori è avvenuto in tempo.

La nuova vita di Face, il San Bernardo che ha vissuto per anni rinchiuso in una cantina

Visitato da un team di esperti veterinari, il San Bernardo Face ha iniziato giorno dopo giorno a stare meglio.

Dopo un lungo percorso di cure si è ripreso completamente e si è fatto trovare pronto per affrontare la sua seconda battaglia: trovare una famiglia.

Una battaglia che per fortuna è durata poco, perché il nostro amico a quattro zampe ha trovato una famiglia nel giro di poco tempo.

Oggi il San Bernardo Face vive finalmente la sua vita felice ed è completamente rinato. Proprio come Spillo, il cagnolino trovato in un cassonetto che oggi è finalmente felice.