La storia di Happy, la cagnolina maltrattata salvata da polizia e volontari (VIDEO)

La povera Happy, viveva in condizioni pietose, incatenata a un palo. Per fortuna qualcuno si è accorto di lei e ha denunciato per maltrattamenti i suoi proprietari

Viene da Ventimiglia la storia di una dolcissima cagnolina di nome Happy, che viveva incatenata e che sicuramente non sarebbe sopravvissuta per molto tempo ancora, se una brava persona non l’avesse notata e non avesse prontamente avvisato la Polizia e le Guardie Zoofile.

Gli agenti e le Guardie Zoofile sono celermente intervenuti e hanno messo in salvo il povero animale, che era denutrito e pieno di parassiti.

La piccola cagnolina bianca è stata affidata a una volontaria che l’ha curata con tanto amore. Già dopo il primo bagnetto aveva assunto un’espressione totalmente differente: sembrava finalmente rilassata e a suo agio.

cagnolina maltrattata a Ventimiglia

A poco a poco ha iniziato ad apprezzare i piaceri della vita: coccole, passeggiate all’aria aperta, i giochi con gli amici.

La ragazza che si era offerta di prenderla in stallo, alla fine non ha avuto il coraggio di separarsene, e ora Happy, questo il nome che le è stato dato, vive felicemente con la sua nuova famiglia umana e con i suoi fratellini pelosi.

cane bianco a Natale

Qui di seguito potrai vedere anche tu l’emozionante video della storia di questa adorabile cagnolina, che, da una vita triste e piena di stenti è passata a un’esistenza ricca di stimoli e piena d’amore.

La vicenda di Happy, che ha commosso l’intero web, ci insegna che l’indifferenza uccide. Senza l’intervento della persona di buon cuore che l’ha vista e ha deciso di aiutarla, questa povera cagnolina sarebbe sicuramente morta.

Quando vediamo un cane o un altro animale maltrattato dobbiamo sempre avvisare il 112, per fare in modo che venga salvato.

Per fortuna al mondo esistono si tante persone crudeli, ma anche tante altre buone e sensibili che amano gli animali e che considerano che la loro vita sia importante quanto quella di un essere umano e che pertanto vada sempre tutelata e difesa.

Ti è piaciuta questa storia? Se si, LEGGI ANCHE: Arezzo: un’ottantenne ricoverata per Covid riabbraccia il suo amato cagnolino (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati