La storia di Polo, il cane che ha dato la vita per salvare una bambina

Vi raccontiamo la storia di Polo, il cane che ha sacrificato la propria vita per proteggere una bambina di 8 mesi durante un incendio

La storia di oggi è una storia triste ma che, ancora una volta, ci fa capire perché i cani siano considerati i migliori amici dell’uomo. È la storia di Polo, un cane che ha sacrificato la propria vita per salvare quella di una bambina.

Non è la prima volta che vi raccontiamo storie di cani eroi, come quella di Edgar, il cane ha salvato 3 bambine da un rapimento. Questa volta, però, il protagonista della storia ha sacrificato la propria vita.

Cane nero sdraiato

Siamo in Baltimora, nel Maryland, in una di quelle giornate che sembrano come le altre. Il cane Polo è in casa insieme alla sua famiglia, formata da Erika Poremski e da sua figlia Viviana, una bambina di 8 mesi.

La donna ha raccontato di essere uscita un secondo di casa per prendere qualcosa in macchina. È stato proprio in quell’istante che, per cause ancora da accertare, è scoppiato un incendio nella sua abitazione.

Cane nero con una neonata

In un secondo, la sua casa è stata avvolta dalle fiamme. I tentativi di Erika di rientrare in casa per salvare sua figlia sono stati inutili. La donna ha cercato disperatamente di rientrare, ma ha finito per procurarsi gravi lesioni da ustione, senza riuscire nel suo intento.

In poco tempo, per fortuna, sono arrivati i soccorsi. Tra le urla disperate della madre, i Vigili del Fuoco sono riusciti ad entrare in casa, temendo purtroppo il peggio. Le fiamme erano davvero molto alte e il fumo aveva ormai invaso tutta l’abitazione.

Cane insieme ad una bambina

Ciò che però si sono trovati di fronte i pompieri è stato sconvolgente. Nella camera da letto della piccola Viviana, il cane Polo era steso sopra il corpo della piccola bambina.

Uno scudo per la bambina di 8 mesi che, fortunatamente, è stato la sua salvezza. Polo si era sdraiato sopra la piccola, riuscendo a proteggerla sia dalle fiamme che dal fumo.

Cane con una bambina piccola

La bambina è stata immediatamente trasportata in ospedale e, al momento, sembra fuori pericolo. Polo, però, non ce l’ha fatta. Con il suo corpo ha protetto la bambina, sacrificando la propria vita per salvare quella della sua padroncina.

Un gesto eroico quello di Polo che, ancora una volta, dimostra l’incredibile amore che solo i nostri amici a quattro zampe possono provare per noi.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati