La triste storia di Cletus, un cane randagio trovato con un tubo di ferro infilato in testa

Questo povero cagnolino è stato per settimane con la testa incastrata in un tubo di ferro

Protagonista della storia di oggi è Cletus, un povero cane randagio che in queste ultime settimane ne ha passate davvero tante. Questo povero pelosetto è stato per molti giorni con la testa infilata in un tubo di ferro e ciò gli ha provocato molte conseguenze. Una triste storia che vogliamo raccontare per sottolineare che alla crudeltà umana non c’è mai fine.

Cletus è un povero cane randagio che per giorni ha sopportato il dolore e il fastidio provocati dalla presenza di un tubo di ferro infilato nella sua testa. Questa drammatica vicenda è accaduta in un paese del Mississippi dove qualcuno ha mostrato tutta la sua crudeltà commettendo questo gesto davvero orribile.

Infatti, secondo i soccorritori di Cletus, qualcuno ha cercato di infilare il tubo di ferro nella testa di Cletus, scartando l’ipotesi secondo cui si sia trattato di un incidente.

brutta avventura di cletus

L’aspetto peggiore di questa triste storia è che tutti hanno potuto osservare le condizioni in cui Cletus versava senza mai intervenire. Inutile dire come il tubo di ferro infilato per giorni nella testa di Cletus abbia provocato al povero cane molte conseguenze negative.

La sua pelle, infatti, è stata lacerata da questo tubo e le ferite si sono infettate. Queste sono state le parole del Coco’s House Senior Sanctuary and Rescue, il centro che attualmente si sta prendendo cura del povero cagnolino:

Il mondo non è stato gentile con Cletus. A solo un anno non ha conosciuto né amore né gentilezza. Non sappiamo come il tubo di metallo sia finito per incastrarsi nella sua testa, ma è probabile che qualcuno sia stato crudele con lui. Non ha paura e non è nervoso, niente di ciò che ci aspetteremmo da un cane randagio. È gentile e non una volta ha mostrato aggressività nonostante la situazione.

Dopo il terribile dramma, Cletus si è ritrovato con ferite sul collo, sulla testa, sulle orecchie e sugli occhi. Il dolore che gli ha provocato il tubo deve essere stato davvero insopportabile.

dramma per cletus

Senza l’intervento dei soccorritori che hanno deciso di salvarlo e di farlo curare, Cletus sarebbe morto nell’indifferenza di tutti gli abitanti del quartiere dove si trovava.

Attualmente si trova in una clinica veterinaria che si sta prendendo cura di lui. I medici, infatti, stanno curando le ferite di Cletus il quale viene trattato anche con antibiotici allo scopo di eliminare le infezioni provocate dalle ferite.

I veterinari hanno mostrato ottimismo per quanto riguarda la sua guarigione ma senza ombra di dubbio Cletus porterà con sé per sempre il ricordo di questo gesto davvero crudele.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Kledi Kadiu, il ballerino balla insieme ai cani galgos

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati