Lady, la cagnolina abbandonata che ha aspettato sotto la pioggia battente

Questa povera cagnolina ha aspettato a lungo sotto la pioggia che la famiglia che l'aveva abbandonata tornasse a prenderla

La storia di questa povera cagnolina di nome Lady è davvero molto triste. La sua ex famiglia l’ha abbandonata per strada e lei l’ha aspettata a lungo. Non si è mossa da sotto la pioggia sperando di rivederli presto.

La povera cagnolina è rimasta sotto una brutta pioggia ad aspettare che la sua ormai ex famiglia, tornasse da lei. Ma ciò non è mai successo. Purtroppo, l’hanno ingannata ma lei ha continuato a sperare di rivederli presto.

lady

Fortunatamente, i volontari del rifugio Dog Rescue Shelter situato a Mladenovac, in Serbia hanno notato la piccola. Quando l’hanno vista era completamente zuppa ed aveva un’espressione piuttosto triste e malinconica.

Hanno provato ad avvicinarsi a lei, ma era troppo spaventata e si è mostrata aggressiva. Poco dopo però, Lady ha capito che quelle persone stavano solo cercando di aiutarla e si è tranquillizzata. Con molta pazienza e calma, i soccorritori sono riusciti a prenderla.

La povera cagnolina era malconcia, chissà da quanto tempo stava aspettando le persone crudeli che l’hanno abbandonata. Fortunatamente, le visite dal veterinario non hanno dato esiti negativi. Lady nonostante l’aspetto trasandato era in ottime condizioni di salute!

Non ci è voluto molto affinché trovasse una vera famiglia. Infatti, dopo essere stata un mese al rifugio, Lady ha trovato nuovi umani. Una coppia si è innamorata di lei e non appena hanno sentito la sua storia, hanno capito che dovevano aiutarla a tutti i costi.

Lady meritava una seconda possibilità dopo essere stata ingannata! E la sua nuova famiglia ha deciso di dargliela. Lei è una cagnolina amorevole e ha sofferto molto. Ma adesso può contare sui suoi nuovi umani che si prenderanno cura di lei per sempre. Per fortuna ha avuto il lieto fine che merita! Buona vita dolce Lady!

LEGGI ANCHE: Aika, la cagnolina rimasta bloccata su un iceberg per una settimana (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati