Laika, cane fedele: il suo straziante ultimo saluto al suo amico umano tocca i cuori di tutti

Il gesto di Laika ha commosso tutti i presenti al funerale del suo umano. Nessuno si aspettava la presenza della cagnolina

La storia di Laika ha fatto commuovere moltissime persone. Il suo amato padrone, purtroppo, è venuto a mancare. Tutti i presenti non si aspettavano la presenza della cagnolina al funerale. Eppure quando hanno potuto percepire tutto l’affetto che provavano l’uno per l’altro ne sono rimasti stupiti.

Laika e il suo amato Alvaro, hanno passato tutta la vita insieme. Almeno fino a quando hanno potuto fisicamente. L’unica cosa certa è che nessuno dei due potrà mai dimenticare il suo compagno di avventure. L’amore che li legava era davvero fortissimo.

Il signor Alvaro, era a conoscenza della sua condizione. Perciò consapevole della sorte di Laika, aveva iniziato a cercare un posto per lei. Non era stato molto fortunato. Così aveva deciso di lanciare un appello sui social. Voleva assicurarsi che la sua cagnolina sarebbe stata bene dopo la sua morte.

“Vi prego, sono in ospedale e sto per morire. Mia moglie ha la 104, qualcuno si prenda cura della mia cagnolina. Non voglio che finisca in canile. Mi rimane poco tempo da vivere, per favore. Le associazioni e gli animalisti mi hanno deluso. Alcuni mi hanno pure trattato male, aiutatemi”, è questo ciò che ha scritto Alvaro sui social nei giorni antecedenti alla sua morte.

La sua unica preoccupazione era la sua cagnolina. Voleva solo il meglio per lei. Proprio quello che lui gli aveva dato. Una donna si è imbattuta nel suo post e non ci ha pensato due volte a contattarlo. Così ha preso il cellulare e lo ha chiamato.

Alvaro era davvero un uomo speciale. Grazie alla chiamata della donna è scoppiato di gioia, ringraziandola in tutti i modi possibili. Non poteva credere che qualcuno si era fatto volontario per aiutarlo. La signora che ha preso Laika ha captato subito la bontà d’animo di Alvaro.

Così ha preso la cagnolina e l’ha tenuta al sicuro con sé. Il giorno dopo, la donna ha fatto vedere Laika in videochiamato all’uomo che era davvero felicissimo per quel gesto. Doveva essere una bella abitudine da prendere, ma quando la volontaria ha richiamato Alvaro è arrivata una brutta notizia.

Dall’altra parte del telefono c’era la figlia, che ha comunicato la brutta notizia. Il signor Alvaro era andato in cielo, dopo essersi aggravato improvvisamente. La volontaria è arrivata giusto in tempo per regalargli l’ultimo sorriso.

La donna, ricevendo la notizia è rimasta molto dispiaciuta. E dato che riteneva importante Alvaro anche se lo aveva appena conosciuto, ha deciso di andare al suo funerale. Però non se l’è sentita di andare sola, perciò ha portato anche Laika con sé.

Dato che in chiesa i cani non possono entrare, lei è rimasta con la cagnolina sulla soglia della porta. Quando però il prete le ha notate la volontaria non poteva credere a cosa stava succedendo. Alvaro era un uomo amato ed apprezzato da tutti e passeggiava sempre con Laika al suo fianco.

Per questo, il prete ha riconosciuto subito la cucciola e l’ha invitata ad entrare. La volontaria ha deciso di far avvicinare la cagnolina alla bara del suo amato padrone per fargli dare un ultimo saluto. Non si aspettava affatto quella reazione.

La cagnolina si è messa in piedi per avvicinarsi il più possibile al suo amato padrone. La reazione dei presenti è stata davvero splendida. Tutti si sono commossi davanti a quella scena. Tutti piangevano perché ogni persona presente era abituata a vederli passeggiare insieme.

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=6687240607982808&id=100000908041122

Ognuno di loro conosceva il legame indissolubile che li legava e non hanno potuto far altro che commuoversi vedendoli insieme per un’ultima volta. L’amore che li legava era davvero immenso. Niente potrà portare indietro il signor Alvaro. Quello che è certo, è che nessuno lo dimenticherà mai. Soprattutto la sua amata Laika.

LEGGI ANCHE: Il piccolo Antonino ha bisogno di una casa al più presto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati