Lazy, il cane pigro che non vuole affatto muoversi (video)

Il video di Lazy, il cane pigro, ha fatto il giro del mondo. Non vuole proprio saperne di interrompere il suo riposino, per nessuna ragione.

Il protagonista della storia e del video di oggi è Lazy, il cane pigro che non ha intenzione di muoversi quando riposa.

Quando prendiamo un cane immaginiamo già la quantità di giochi illimitati che possiamo fare insieme a lui. Non perdiamo tempo a comprare giochi e a programmare giornate al parco, miste a movimento e divertimento. La maggior parte dei cani sono vivaci, adorano correre e inseguire le palline per riportarle indietro.

Come gli esseri umani, però, ogni cane ha le sue attitudini. Se da una parte siamo abituati a cani vivaci, svegli, giocherelloni, a volte ci imbattiamo in cani calmi, pigri e amanti del relax.

lazy cane pigro video

Questo è il caso di Lazy, di cui il nome dice già tanto. Lazy è un Golden Retriever che adora dormire e, soprattutto, non essere disturbato mentre lo fa. Il suo padrone racconta che il suo cambiamento è avvenuto davvero in poco tempo.

Da grande combina guai, Lazy, in poche settimane, è diventato uno dei cani più pantofolai conosciuti. Quando riposa il suo padrone lo lascia fare, a volte anche intenerito dall’espressione pacifica e rilassata che mostra.

La parte difficile arriva quando c’è da pulire e da sistemare il cortile. Se Lazy si trova lì il quel momento, non sente ragioni. Continua a dormire come se nulla fosse. L’uomo racconta che le ha provate davvero tutte, senza raggiungere mai l’obiettivo finale.

Lazy cane

È possibile verificare la pigrizia estrema di Lazy, il cane pigro, nel video mostrato di seguito. Si nota quanto riesca a rimanere impassibile, nonostante il suo padrone stia provando a pulire il cortile per rimuovere foglie ed erbacce.

Il video è diventato virale e ha provocato un sorriso generale negli utenti, che non hanno perso tempo a diffondere queste immagini così divertenti, ma così tenere. Conta infatti migliaia di visualizzazioni e di condivisioni, accompagnate da commenti davvero divertenti.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati