L’Husky è allergico alle coccole e all’affetto e il suo video conquista il web

L'Husky è allergico alle coccole a ad ogni tipo di manifestazione di affetto (il video)

Il protagonista del video di oggi è un cane di razza Husky che non è un grandissimo amante delle coccole o delle dimostrazioni di affetto.

È vero, siamo abituati a pensare ai nostri cani come animali che adorano le nostre carezze, i nostri abbracci e ogni tipo di dimostrazione di affetto che abbiamo nei loro confronti.

Insomma, in linea di massima i cani non vedono l’ora che diamo loro qualche attenzione e impazziscono per una semplice carezza o un abbraccio.

Husky che osserva

Ma proprio come succede con noi esseri umani, anche i cani hanno il loro carattere. E anche per loro esistono le eccezioni che confermano la regola.

Ma in fin dei conti, se anche voi avete un amico a quattro zampe a migliorare la vostra vita, dovreste sapere bene che ha un proprio carattere e che è unico nel suo genere.

Ci sono i cosiddetti “cani cozza”, ovvero quelli che non si staccherebbero mai dal loro proprietario. Vogliono dormire sempre vicino a lui e lo seguono anche se va in bagno.

Due cani che giocano

E poi invece ci sono gli amici a quattro zampe un po’ più indipendenti. Cani fedeli al loro proprietario, ma che non sono dei grandi amanti delle dimostrazioni di affetto.

E possiamo dire che l’Husky protagonista del video di oggi appartiene sicuramente a questa seconda categoria, ovvero a quella degli amici a quattro zampe che non amano le coccole.

E il video che stiamo per mostrarvi può sicuramente confermarlo. Anche perché, non a caso, ha fatto in pochissimo tempo il giro del web.

Husky che nuota

Nelle immagini si vede il cane “vittima” delle coccole della sua proprietaria, che ha deciso di infastidirlo con tanto di abbracci.

Dalla reazione del cane, è chiaro che al nostro amico a quattro zampe non vadano molto a genio le dimostrazioni di affetto.

E se vi piace questa razza di cani, non perdetevi il video dell’Husky che combatte la quarantena superando delle sfide di salti con la carta igienica.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati