Lolita la cagnolina che ha rubato la torta della sua proprietaria (VIDEO)

Lolita la cagnolina che ha rubato la torta della sua proprietaria in diretta durante una videochiamata

Oggi vi presentiamo la birichina Lolita, una furbissima cagnolina che durante un momento di disattenzione ha rubato la torta di compleanno della sua proprietaria senza sapere di essere stata ripresa in un video.

In effetti la cagnolina pensava di aver commesso il colpo del secolo, ma non sapeva che al momento del furto di trovava in diretta con gli amici della sua proprietaria.

La ragazza, di nome Chatarina Chagas, stava festeggiando il suo compleanno insieme a degli amici che però non erano presenti.

A causa del lockdown, Chatarina si è dovuta accontentare di festeggiare grazie ad una videochiamata. Per l’occasione ha preparato anche una torta di compleanno che ha condiviso simbolicamente con i suoi amici.

Durante la videochiamata ha deciso di portare una fetta di torta al portiere del suo palazzo e non si è preoccupata di mettere al sicuro la sua torta.

Così quando si è allontanata, la cagnolina Lolita non ha perso tempo e ha sgraffignato tutta la torta. Gli amici della ragazza non sono riusciti ad evitare il misfatto e ridendo hanno ripreso tutta la scena in un video.

Gli amici di Chatarina hanno raccontato di essersi molto divertiti ad assistere alla scena di Lolita. Che pensando di non essere vista si è mangiata gran parte della torta.

Ora, immaginatevi la confusione che avrà provato Chatarina quando al suo rientro a casa ha trovato la sua cagnolina con la pancia piena. E quel che rimaneva della torta sul pavimento.

La ragazza ha detto che anche volendo non riuscirebbe mai ad essere arrabbiata con Lolita che sa come farsi volere bene.

In ogni caso la ragazza è una veterinaria e ha passato le successive ore a controllare lo stato di salute di Lolita che fortunatamente sta bene.

Quanti guai combinano i nostri adorati cagnolini! Vi siete persi l’avventura del Labrador giardiniere? Rimediate subito.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati