Marigliano, Leo è svanito come se nulla fosse, nessuno sembra aver visto questo tenero amico a 4 zampe

C'è tanta preoccupazione sul caso, ma i proprietari non hanno assolutamente intenzione di arrendersi, salvare Leo è l'obiettivo

Non si hanno più notizie del povero Leo dallo scorso 23 agosto, giorno del suo smarrimento. Il cane non può essere svanito come polvere al vento e la famiglia sta facendo il possibile per rintracciarlo, ricorrendo ad ogni mezzo. Le ricerche hanno coinvolto prevalentemente la zona di Marigliano (Napoli), ma è probabile che queste vengano estese anche al di fuori del territorio comunale.

cane leo pelo bianco sotto collo

Sui social è scattato l’allarme e non sono poche le persone che hanno manifestato, fin dai primi istanti, solidarietà e vicinanza. L’aiuto è giunto anche per vie indirette, come spesso ci auspichiamo, tramite condivisioni e passaparola. In molti a Marigliano conoscono il caso di Leo e la volontà di riportarlo a casa è altissima.

Si è chiesto in giro, avvisando tanto chi di competenza quanto semplici cittadini, ma il silenzio è calato su questa scomparsa; qui sorge la problematica principale: come è possibile che in così tanto tempo nessuno abbia avvistato, o quantomeno segnalato, il cane? La famiglia vuole vederci chiaro ed è disposta a tutto pur di farlo.

LEGGI ANCHE: 5 prodotti per prendersi cura del Jack Russell, per coccolarlo e amarlo

Leo non è un cane che passa inosservato; meticcio di media-grossa taglia, pelo prevalentemente color miele scuro, con sfumature più chiare che tendono al bianco, manto folto. Amichevole con chiunque perciò facilissimo da avvicinare, non rifiuterebbe mai una coccola o in generale un bel gesto.

L’appello social aggiunge altri dettagli, che riportiamo qui di seguito: l’amico a 4 zampe, regolarmente munito di microchip, indossava un collare quel 23 agosto, un collare con annessa una targhetta identificativa, con nome e numero di telefono.

cane leo macchie sul naso

Il contatto lasciato come riferimento per qualunque notizia inerente al caso è il seguente: 350 586 8316. Ci auguriamo che la vicenda possa conoscere il lieto fine che tutti attendono, perché Leo deve tornare a casa, da una famiglia che lo cerca e lo attende con trepidazione.

LEGGI ANCHE: Giotto, il cagnolino vittima di un’accumulatrice è alla ricerca di una famiglia per sempre

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati