Max, il cane poliziotto che al primo turno di lavoro ha salvato mamma e figlio

Max, il cane poliziotto eroe che al suo primo turno di lavoro ha salvato la vita ad una mamma e a suo figlio

Cane poliziotto

Il protagonista della storia di oggi si chiama Max ed è un cane poliziotto che nelle ultime ore ha fatto il giro del web per la sua incredibile impresa.

La storia di Max è infatti diventata virale in pochissimo tempo, anche perché ancora una volta mostra quanto siano indispensabili nelle nostre vite i nostri amici a quattro zampe.

Se anche voi avete un cane nelle vostre vite dovreste saperlo bene. Dovreste sapere bene che un cane sa cambiare le nostre vite, rendendole decisamente migliori.

Lo fa con il suo amore e il suo affetto. Ma lo fa anche perché, in moltissimi casi, si trasforma nel nostro eroe e nel nostro angelo custode.

In effetti vi abbiamo raccontato davvero molte storie di cani eroi che hanno salvato la vita alla loro famiglia.

Max, il cane poliziotto che al primo turno di lavoro ha salvato mamma e figlio

Amici a quattro zampe che di fronte ad una situazione di pericolo hanno indossato il mantello da eroe e hanno risolto la situazione. Come ad esempio la storia di Malcolm, il Pastore Tedesco che ha salvato la sua famiglia da un incendio.

Oltre ai cani che salvano i loro proprietari, ci sono anche quelli che dedicano la loro vita al salvataggio delle vite umane.

Come ad esempio i cani poliziotto che si “arruolano” in vere e proprie squadre di Polizia, mettendo a disposizione il loro fiuto per la comunità.

Tra questi c’è Max, il cane poliziotto protagonista della storia di oggi. Max vive a Londra ed è diventato famoso in pochissimo tempo.

Aveva appena finito il suo percorso di addestramento insieme all’agente Pete Lloyd quando ha ricevuto la sua prima chiamata di intervento.

Una madre e suo figlio erano scomparsi e c’era bisogno del suo fiuto e del suo intuito per ritrovarli.

Da ormai due giorni non si avevano più notizie dei due dispersi ed era diventata ormai una corsa contro il tempo.

Per fortuna, Max non ha tradito le attese. Al suo primo turno di lavoro ha messo a disposizione tutto il suo talento e ha ritrovato la madre con il figlio sul ciglio di un burrone.

I due dispersi sono stati messi in salvo e questa storia ha avuto il suo lieto fine. Sembra evidente però che senza l’intervento del nostro eroe a quattro zampe la storia avrebbe avuto un altro finale.