Mercedes, il cane che spaventato dai fuochi d’artificio è salito su un treno

Si chiama Mercedes il protagonista di questa storia ed è un cane che ha vissuto davvero una brutta esperienza.

Anche se ormai il nuovo anno è cominciato da alcuni giorni, sono ancora tante le storie di amici a quattro zampe che hanno vissuto una brutta esperienza durante i festeggiamenti di Capodanno.

Perché parliamoci chiaro, Capodanno non è sicuramente la giornata preferita dei cani. Purtroppo, infatti, tra petardi e fuochi d’artificio, le storie di amici a quattro zampe che pagano a duro prezzo il divertimento umano sono sempre tante.

Cane con una pallina

Come la storia di Amy, il cane che ha corso 30 ore perché spaventato dai fuochi d’artificio o la storia di Magui, il cane deceduto per colpa dei fuochi d’artificio.

Per fortuna la storia del cane Mercedes non ha un finale così tragico anche se, probabilmente, senza l’aiuto del suo salvatore sarebbe sicuramente finita in maniera diversa.

Come detto siamo a Capodanno e la storia si svolge in Polonia. Il nostro protagonista Mercedes, sicuramente spaventato dai fuochi d’artificio, scappa di casa e si allontana senza riuscire più a trovare la via di casa.

Cane su un treno

Probabilmente spaventato e infreddolito, Mercedes decide di trovare un riparo. E così sale su un treno che viaggia da Gliwice a Czestochowa.

Inizialmente, nessun passeggero si rende conto che quel quadrupede si trova sul treno da solo.

Ma quando passa il controllore per verificare i titoli di viaggio, nessuno riconosce la paternità del cane.

E così i funzionari del treno decidono che c’è un’unica soluzione: far scendere Mercedes dal treno. Lasciarlo da solo ad una fermata qualunque, senza preoccuparsi minimamente del suo destino.

Cane che osserva

Per fortuna, però, sul treno c’è qualcuno a cui il destino di Mercedes è a cuore. Un uomo decide di scendere insieme al cane e di portarselo a casa.

Dopo avergli dato da mangiare e da bere, la sorella del salvatore di Mercedes pubblica un annuncio su Facebook in cerca del proprietario del Pastore Tedesco.

In poco tempo, il social network fa il resto. Tra commenti e condivisioni il post fa il giro del web, raggiungendo anche i proprietari di Mercedes. Fortunatamente, quindi, il nostro amico a quattro zampe è riuscito a tornare a casa e a riabbracciare la sua famiglia.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati