Mini pies per cani: ricetta per far felice il nostro quattro zampe

Chiunque abbia un peloso in giro per casa sa quanto sia goloso. Le mini pies per cani lo conquisteranno, statene certi. Stiamo attenti agli ingredienti però

Le mini pies per cani sono semplici da preparare e davvero prelibate, anche se il nostro amico a quattro zampe – ne siamo certi – divorerebbe qualsiasi cosa, a maggior ragione se fosse un pasto extra dieta o proveniente dalla nostra tavola.

cane seduto a tavola

Qualche coccola culinaria in più non gli farà certo male, anzi: basta solo sapere cosa preparare e come. Il suo stomaco è molto delicato, ma ci sono delle valide possibilità per non maltrattarlo. Vediamone una davvero prelibata.

Le mini torte per Fido

Preparare le mini pies per cani non è affatto complicato, altro non sono che delle tortine fatte apposta per lo stomaco sensibile del nostro amico a quattro zampe.

Si tratta infatti di una ricetta che – nelle giuste dosi – delizierà il palato di Fido senza rischiare un mal di stomaco davvero fastidioso, e dagli effetti collaterali molteplici (come la diarrea nel cane, per fare un esempio).

Gli ingredienti

Questa ricetta è a base di avanzi, quindi attenti a non contemplare cibi proibiti per i cani. Eventualmente il ripieno può essere fatto anche ex novo, pensando a una miscela speciale per il nostro amico a quattro zampe.

sformatini per cani

Idee per le nostre mini pies per cani ce ne sono tante. E quella che vi proponiamo noi è pensata per dare il giusto apporto nutrizionale al nostro quadrupede:

  • Patate dolci o zucca al vapore o bollite;
  • Carne a spezzatino, sminuzzata;
  • Brodo di pollo o tacchino, con l’aggiunta di un pacchetto di gelatina;
  • Verdure miste (come carote, piselli e fagiolini).

Unica condizione è che non siano dannose per Fido, e che quindi non contengano aglio, cipolla, zucchero o sale.

Per l’impasto della torta, raccomandiamo il burro non salato, con erba o olio di cocco come grasso (questi sono i migliori e hanno anche un ottimo sapore); farina d’avena, salsa di mele non zuccherata e acqua. Non dimentichiamo che la cottura deve essere perfetta: un eventuale impasto crudo potrebbe risultare persino fatale.

Il procedimento

Passiamo alla preparazione vera e propria delle mini pies per cani. Mettendo quindi gli ingredienti all’interno di una ciotola, portiamo a ebollizione il brodo con la gelatina e poi lasciamo che si raffreddi leggermente.

Versiamo il brodo all’interno della ciotola, facendo amalgamare il tutto perfettamente. Dopodiché mettiamo il tutto all’interno degli stampi scelti in base alle dimensioni. Se modelliamo a mano, ricordiamoci di lasciare raffreddare sufficientemente il composto.

cane mangia mini pies

Basterà una cottura rapida: 10/12 minuti a 180 gradi. Prima di lasciare che il nostro amico a quattro zampe se ne delizi, facciamo sì che siano ben raffreddate. Se ne facciamo più di una dose, possiamo congelare le altre porzioni: saranno un ottimo spuntino in futuro.

Forme e dimensioni

La parte più divertente quando si preparano le mini pies per cani è decidere che forma dare loro. A seconda della quantità di pasta preparata o conservata dagli avanzi, si può procedere con l’impasto che dovrà essere modellato all’interno di uno stampo.

tortine per cane

Le dimensioni della monodose dovranno essere calcolate in base al peso del nostro amico a quattro zampe, non tanto sulla quantità di cibo avanzato (o preparato ad hoc).

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati