Montelabbate: due cani vegliano per giorni il corpo del proprietario senza vita

Pitbull

Una triste vicenda arriva da Montelabbate che ha come protagonisti due cani che hanno vegliato per giorni il corpo senza vita del loro proprietario.

Una vicenda che dunque, ancora una volta, ci dimostra quanto siano fedeli i nostri amici a quattro zampe. Fedeli nella vita e fedeli anche nella morte.

Montelabbate: due cani vegliano per giorni il corpo del proprietario senza vita

Perché nonostante l’uomo si macchi di atti violenti, tra maltrattamenti ed abbandoni, ai danni dei cani, loro sanno sempre avere un comportamento unico nei nostri confronti.

Perché non è certo la prima volta che vi raccontiamo vicende come questa. Come la storia di Gigio, il cane che ha vegliato 48 ore il corpo del padrone defunto.

Montelabbate: due cani vegliano per giorni il corpo del proprietario senza vita

Questa volta siamo a Montelabbate, in provincia di Pesaro Urbino e i cani protagonisti della vicenda sono due Pitbull.

A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa dell’uomo trovato poi senza vita. Insospettiti dal forte odore e dal continuo abbaio dei quadrupedi, i vicini hanno deciso di chiamare i soccorsi per accertarsi che non ci fossero problemi.

Quando i Vigili del Fuoco sono giunti sul posto, dall’abitazione non è arrivato nessun segnale di vita. I pompieri hanno così deciso di forzare la porta, trovandosi di fronte una scena drammatica.

Montelabbate: due cani vegliano per giorni il corpo del proprietario senza vita

Il proprietario del cani era nella sua poltrona, senza vita da chissà quanti giorni. I suoi cani erano intorno a lui, distrutti. Per giorni, infatti, gli animali non avevano né mangiato né bevuto.

Stando ad una prima ricostruzione, l’uomo era morto da molto tempo. La vittima è un uomo di 47 anni residente a Montelabbate e proprietario di ben 4 cani, tutti Pitbull.

Montelabbate: due cani vegliano per giorni il corpo del proprietario senza vita

Gli altri due cani al momento della tragedia si trovavano nel garage. Tutti e quattro, comunque, sono rimasti per giorni senza bere né mangiare.

Per il momento sembra che l’uomo sia morto per cause naturali. Resta da capire adesso il destino dei 4 cani rimasti senza il loro migliore amico.