Nate, l’Husky destinato agli esperimenti che dopo il salvataggio ha avuto la sua rinascita (video)

La storia di Nate, l'Husky destinato agli esperimenti che dopo il salvataggio ha avuto la sua rivincita (video)

Husky rinato

Il protagonista della storia e del video di oggi si chiama Nate ed è un cane di razza Husky che oggi può finalmente dirsi felice, anche nel suo destino sembravano esserci solo esperimenti e test.

Una felicità che però non ha caratterizzato tutta la sua vita, dal momento che non tutto nella sua esistenza è sempre stato rose e fiori.

La storia di oggi è infatti una storia di rinascita. Una di quelle storie che ci aiutano a capire quanto sia importante non smettere mai di lottare, anche quando la vita ci mette di fronte agli ostacoli apparentemente più insormontabili.

Nate, l'Husky destinato agli esperimenti che dopo il salvataggio ha avuto la sua rinascita (video)

Nate in effetti non ha mai smesso di lottare. Anche se il suo sembrava un triste destino già scritto, il piccolo ha sempre creduto in un futuro migliore e alla fine è riuscito a trovare  la sua rivincita.

Ci è riuscito grazie alla sua incredibile determinazione, ma grazie anche agli angeli custodi che ha incontrato lungo il suo percorso.

La sua storia conosciuta inizia nel 2015. I volontari del Beagle Freedom Project trovano Nate a vagare per le strade della sua città.

Nate, l'Husky destinato agli esperimenti che dopo il salvataggio ha avuto la sua rinascita (video)

Dopo il salvataggio, i volontari cercano di risalire al suo passato e scoprono una terribile verità. Nate era destinato agli esperimenti e ai test. Insomma, era un cane da laboratorio.

Alla fine lo avevano abbandonato perché, stando alle parole delle persone che si erano “occupate” di lui, soffriva di un disturbo psicologico.

Ma al rifugio Nate è sembrato un cane sanissimo. I suoi disturbi erano ovviamente una conseguenza del passato e di ciò che aveva vissuto.

Nate, l'Husky destinato agli esperimenti che dopo il salvataggio ha avuto la sua rinascita (video)

Grazie ai veterinari, agli specialisti e ai volontari della struttura, Nate con il tempo ha iniziato a stare meglio, superando tutti i suoi problemi e dimenticando piano piano il passato.

Alla fine è arrivato il lieto fine anche per lui. Nate ha ricevuto la sua prima richiesta di adozione e oggi può finalmente dirsi un cane felice. Proprio come Maggie, la cagnolina abbandonata sotto il sole e adottata dal poliziotto che l’ha salvata.

Ecco quindi il video della rinascita di Nate, il cane Husky destinato agli esperimenti che oggi vive la sua vita piena di amore e felicità.