Oliver, il cagnolino che dopo la morte del proprietario lo va a trovare tutti i giorni al cimitero

La storia di Oliver, il cagnolino che ha commosso il web perché, dopo la morte del proprietario, lo va a trovare tutti i giorni al cimitero

Oggi vi raccontiamo la commovente storia di Oliver, un cagnolino fedele che da 9 anni a questa parte va a trovare il suo proprietario defunto al cimitero.

La storia di Oliver è una di quelle storie che ci aiutano a capire quanto siano fedeli i nostri amici a quattro zampe.

Ci aiuta a capire perché si dice che i cani sono i migliori amici dell’uomo. Ci aiuta a capire perché parliamo di esseri speciali, che ogni giorno possono insegnarci qualcosa.

Perché la fedeltà dei cani va oltre ogni immaginazione. I nostri amici a quattro zampe ci amano in maniera indistinta, assoluta e lo fanno per tutta la vita. E spesso, anche dopo.

Cane osserva

Perché sono tante le storie che parlano di cani rimasti fedeli dopo la morte del loro proprietario.

C’è la storia di Hachiko, il cane fedele che ha addirittura ispirato un film. Ma ci sono storie anche meno conosciute, come ad esempio quella di Stella, la cagnolina fuggita per andare dal proprietario in ospedale.

Insomma, le storie di cani fedeli che vi abbiamo raccontato sono davvero molto. E alla lunga lista oggi si aggiunge anche la storia di Oliver.

Cane osserva

Questa vicenda arriva dalla provincia di Cremona e in pochissimo tempo ha fatto il giro del web, commuovendo tutto il popolo di Internet.

Siamo a Motta Baluffi, un paesino di appena 893 anime in provincia di Cremona. Qui viveva Daniele Gaspari, il meccanico del paese.

Daniele era il migliore amico di Oliver. Oliver è il figlio di Desy, l’altra amica a quattro zampe di Daniele.

Oliver ha sempre accompagnato la sua mamma al cimitero. Anche dopo il 2011, quando Daniele è venuto a mancare. E anche dopo la morte di Desy, avvenuta qualche tempo dopo.

Cane osserva

Oggi infatti Oliver continua quel rito da solo. Ogni giorno il cagnolino Oliver va al cimitero in cui è sepolto il suo proprietario.

Aspetta che apra, fa un giretto e poi torna a casa. Oggi il cagnolino vive con la vedova del signor Daniele e i loro figli.

Gli abitanti del paese ormai adorano il cagnolino. Non dà fastidio a nessuno in questo suo rito giornaliero e aiuta tutti a capire quanto possa diventare importante un cane per noi esseri umani.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati