Stella, la cagnolina fuggita per andare dal proprietario ricoverato in ospedale

Oggi vogliamo raccontarvi la triste storia della cagnolina Stella. Una storia che arriva da Pisa e che, ancora una volta, ci fa capire quanto i nostri amici a quattro zampe siano animali fedeli.

Chiunque tra voi abbia un amico a quattro zampe a rendere migliore la propria vita, saprà benissimo che stiamo parlando di animali con una fedeltà fuori dal comune.

Animali che farebbero di tutto per noi esseri umani, che troppo spesso non ci meritiamo neanche tutto il loro amore e la loro fedeltà.

Cane che osserva

Ma la storia di Stella non è la storia di una cagnolina il cui proprietario non meritava il suo amore. No, la storia di Stella è la storia di una cagnolina e di un uomo legati da un’amicizia davvero incredibile.

Un’amicizia che purtroppo si è interrotta qualche giorno fa, quando il proprietario di Stella è morto a causa del Coronavirus.

Come detto, la storia di questa amica a quattro zampe arriva da Pisa. Il proprietario di Stella era ricoverato all’Ospedale Cisanello di Pisa, positivo al Coronavirus e in lotta per riuscire a sopravvivere.

Cane che osserva

Dopo giorni passati al cancello di casa ad aspettare il ritorno del suo migliore amico, il Pastore Tedesco di nome Stella è riuscito a fuggire.

Nessuno sa come, ma per quanto riguarda il perché non ci sono molti dubbi. Stella è evidentemente fuggita per andare a cercare il suo migliore amico che da ormai troppi giorni mancava da casa.

Ed è rimasta fuori per tante ore e, nonostante le accurate ricerche della sua famiglia, di lei nessuno ha avuto più notizie per gran parte della giornata.

Cane che osserva

Fino a che la cagnolina non è stata ritrovata nei pressi dell’Ospedale Cisanello di Pisa. Sfinita e provata da quella lunga passeggiata diversa dal solito.

Non si sa come, ma Stella è riuscita a capire che il suo proprietario fosse lì. Purtroppo però non sapeva che il Coronavirus se lo era già portato via.

Il proprietario di Stella è morto, ma per fortuna dopo tutta questa tristezza la vicenda nasconde anche un lieto fine.

La cagnolina fedele è infatti stata adottata da un parente del proprietario deceduto. Una storia molto simile a quella di Moose, il cane che aspetta il padrone davanti ad un letto di ospedale vuoto.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati