Orion: la storia di un dalmata che stava per morire di fame (VIDEO)

Orion era maltrattato dal suo padrone, che lo teneva legato alla catena e non gli dava da mangiare. Per fortuna ora è salvo!

Oggi vi raccontiamo la storia di Orion, una dalmata maltrattato che grazie ai volontari di un’associazione animalista è stato tratto in salvo.

I volontari hanno trovato il povero Orion legato a una catena, magrissimo e affamato. L’animale era insieme a altri tre cani che il padrone stava lasciando morire di fame.

Per fortuna la donna operatrice di questa associazione, che, per l’appunto si occupa del salvataggio di Dalmata maltrattati, è riuscita quasi subito a portarlo via di lì.

cane legato alla catena salvato

Così il povero Orion è volato fino a Barcellona con Maria, questo il nome della volontaria, e, una volta giunto, è stato accolto a braccia aperte dagli altri volontari, e anche dagli altri cani presenti nel rifugio dove lo hanno in principio ospitato.

Orion, appena arrivato al rifugio, era terribilmente ansioso e spaventato. Questo piccolo e scheletrico animale soffriva di attacchi d’ansia dovuti ai maltrattamenti che aveva subito.

I volontari dell’associazione hanno immediatamente iniziato a cercare una famiglia per questo adorabile quattro zampe. Ci volevano persone buone e sensibili, disposti ad occuparsi di lui facendogli dimenticare la sua vita passata, piena di sofferenza e tristezza.

Orion ha scoperto che amava le coccole e piano piano ha iniziato a fidarsi degli esseri umani. E così finalmente, un giorno è apparso un angelo disposto ad adottarlo per la vita.

cane Dalmata abbraccia una donna

I volontari hanno preferito aspettare ancora un pochino prima di affidarglielo: Orion doveva recuperare peso ed essere più stabile psicologicamente.

Velocemente il cane ha iniziato a migliorare. È ingrassato ed ha incominciato a giocare come un cucciolo sano e felice. Tuttavia una mattina i volontari lo hanno trovato in preda alle convulsioni. È stato cinque giorni in una clinica veterinaria, ma i medici non riuscivano a capire cosa avesse.

Alla fine hanno capito che il povero Orion aveva la meningite. Così, oltre ad essere nato sordo, ora ha perso anche parte della vista.

Orion si trova ancora al rifugio dove ogni giorno lotta per star meglio. Sordo e quasi cieco, si muove con difficoltà, ma ha ancora dentro tanta voglia di vivere e di essere amato.

Orion, dopo tante sofferenze, merita davvero di essere felice, e questo gli auguriamo anche noi di tutto cuore.

Una storia davvero commovente , vero? Se ti ha colpito, LEGGI ANCHE: Il salvataggio di un cane che stava per annegare in un fiume (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati