Ospedaletti, scompare dal cortile di casa, la famiglia pensa che qualcuno possa aver rapito il cane

Il susseguirsi d'appelli ha attirato l'attenzione di molti sulla vicenda di Boss, un cagnolino Staffordshire Bull Terrier smarritosi o forse rapito

Si trovava nel cortile della sua casa ad Ospedaletti, piccolo comune in provincia di Imperia, almeno così pensavano i proprietari fino alla dolorosa scoperta. Perché in quel cortile non si è trovato più il piccolo Boss, un cagnolino Staffordshire Bull Terrier di 3 anni smarritosi chissà come.

Una vicenda che nasconde molti lati oscuri, non ben specificati ma non per volontaria omissione, ma per mancanza di informazioni. La stessa famiglia si chiede come sia potuto accadere; domande e questioni che non trovano conferme, la verità stenta a venire a galla e le probabilità che possa essersi trattato di un rapimento crescono di giorno in giorno.

Ecco, proprio questo vogliamo ribadire: di giorno in giorno, perché dallo “smarrimento” di Boss sono passate settimane, anzi, più di un mese. L’ultimo contatto con il cucciolo risale allo scorso 10 febbraio, da allora il buio intorno alle sue sorti. Ovviamente le ricerche non si sono mai fermate, anche se i risultati non ci sono, purtroppo.

cagnolino boss al guinzaglio

Si sta cercando ancora oggi un cane Staffordshire Bull Terrier come già anticipato, maschio, giovane di 3 anni; pelo nero, medie dimensioni, occhi color antrace. Sul carattere non abbiamo informazioni e non possiamo neppure confermare che al momento della scomparsa il cane indossasse il collare ben visibile grazie alle immagini.

Al contrario, siamo certi come il cagnolino sia munito di microchip di localizzazione, ma anche qui dobbiamo puntualizzare: il microchip è registrato col nome di “King” (ovvero il nome originario), anche se il cucciolo risponde all’attuale nome “Boss”. Le autorità locali sono state avvertite e stanno indagando sul caso.

cane lingua tocca il naso

Se di rapimento si può parlare noi non lo sappiamo; di certo Boss non è scomparso nel nulla come per magia. Si continuerà a cercare per Ospedaletti e nelle località limitrofe, fino a quando la verità non verrà fuori. Per segnalazioni e avvistamenti, contattare il 388 890 4844 o ancora il 389 600 6757.

LEGGI ANCHE: Catania, sono passati 3 anni dallo smarrimento di Oscar, non si è persa la speranza per questo cane Shar Pei

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati