Ottho: Alano dal passato molto difficile è in cerca di un padrone

Aiutiamo questo meraviglioso Alano a trovare una famiglia in grado di prendersi cura di lui

Ottho è un meraviglioso Alano che dal mese di marzo vive all’interno del Canile Di Pavullo in attesa di una famiglia tutta per sé. Il cane di cui vogliamo parlarvi oggi è particolare per via del suo passato difficile che ha segnato nel profondo.

Prima di arrivare nella struttura, Ottho ha vissuto per circa tre anni in un allevamento per poi essere abbandonato in Canile come cane dal morso facile. L’ex padrone infatti, ha deciso di darlo via abbandonandolo per sempre e costringendolo a vivere in un freddo e buio box.

Il nostro amico a quattro zampe non ha mai avuto una minima educazione e a volte si dimostra un cane molto possessivo nei confronti delle cose, del cibo ma soprattutto delle persone. Quando si affeziona a una volontaria infatti, difficilmente riesce a trascorrere dei giorni senza di lei.

Ottho seduto sopra un cuscino

I primi tempi in Canile sono stati davvero difficili per lui perché si sentiva estremamente spaesato e soprattutto abbandonato. Con il passare del tempo però, Ottho sta imparando a convivere con gli altri animali, instaurando un buon rapporto con la coordinatrice della struttura.

Ottho viene regolarmente portato fuori al guinzaglio e dal mese di marzo fino ad ora ha mostrato grandissimi e risultati positivi. Purtroppo, non ha mai imparato le regole basi e per questo cerchiamo una famiglia che possa indirizzarlo e seguirlo passo passo nella sua crescita.

Non saranno accettate famiglie che hanno intenzione di lasciare il cane solo in giardino o in casa. Il piccolo ha bisogno di persone che lo crescano come un principe ma che gli insegnino tutte le regole, anche le più semplici.

Ottho nel suo box

Per chi vorrà adottarlo, è consigliato un percorso conoscitivo all’interno del canile, coadiuvato dal supporto di un istruttore cinofilo. Esso potrà proseguire anche fuori dalla struttura per i mesi successivi. Ottho è stato sottoposto a una gastropessi e alla castrazione dopo i vari accertamenti del caso, nonostante sia un cane ancora sottopeso.

Per avere maggiori informazioni in merito a Ottho e alla sua adozione, non vi resta che inviare un email a volontariecanilepavullo@gmail.com. In alternativa potete chiamare il numero di riferimento della struttura: 3396927016.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Redò: Setter dallo sguardo dolcissimo è in cerca di una famiglia affettuosa

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati