Overtoun Bridge: il ponte dei cani suicidi

L'Overtoun Bridge, in Scozia è conosciuto anche come ponte dei cani suicidi perché negli anni molti cani si sono gettati nel vuoto

Oggi vi raccontiamo una storia quantomeno macabra. Questa storia ha attirato l’attenzione di molti studiosi. Si è infatti cercato di capire cosa fosse alla base di un fenomeno molto particolare che ha visto, negli anni, coinvolti circa 600 cani. Di cosa stiamo parlando? Parliamo di un ponte in Scozia, l’Overtoun Bridge, noto anche come ponte dei cani suicidi.

Il ponte si trova a Dumbarton, una cittadina sita nella Scozia occidentale. Fu progettato dall’ingegnere H.E. Milner e fu completato nel giugno 1895. Dal 1950 è stato teatro di morte: secondo i dati circa 600 cani si sarebbero gettati giù dal ponte. La scena è sempre la stessa. I cani passeggiano sul ponte. Arrivati a metà di questo si fermano, vanno sul lato destro della struttura e da lì si gettano nel vuoto.

Overtoun Bridge, Scozia

Le testimonianze dei padroni di cani che si sono buttati dal ponte sono davvero agghiaccianti. Possiamo citarne una, quella di Victoria Third. È una tranquilla mattina del 2001. La donna sta facendo una passeggiata con il suo amico a quattro zampe Bruno per i boschi che circondano il ponte. “Era una giornata come le altre, piuttosto fredda. Ci siamo avvicinati al ponte. Il mio cane era davanti a me e ad un tratto ho pensato che avrebbe messo le zampe sul parapetto. Ero terrorizzata da questa sensazione e così è stato.” Ma cosa c’è alla base di questo fenomeno? Nel tempo sono state avanzate molte ipotesi, andiamo ad analizzarle.

Innanzitutto possiamo parlare dell’ipotesi paranormale, secondo cui il ponte sarebbe infestato dal fantasma di White Lady of Overtoun. La donna era la moglie di un industriale, il Barone Overtoun che edificò vicino al ponte un maniero. Questo mistero è riportato in un libro scritto da Paul Owens. Egli crede che sia proprio la White Lady responsabile delle morti dei cani.

L’altra ipotesi è quella formulata dalla scienza. Secondo David Sands, psicologo per cani, sotto il ponte ci sarebbero molti visoni. I visoni hanno un odore che per i cani è irresistibile, quindi ad ucciderli sarebbe semplicemente la loro curiosità.

A prescindere da quale sia l’ipotesi vera, una cosa è certa: bisogna prestare molta attenzione al proprio cane se si decide di passeggiare sull’Overtoun Bridge.

Leggi anche:Alle origini delle razze di cane

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati