Palatoschisi nel cane: cos’è, cause, cura

Ecco come riconoscere e porre rimedio al labbro leporino. Questo è anche detto palatoschisi nel cane ed è importante sapere come trattarla

Palatoschisi nel cane è il nome scientifico per definire la sindrome del labbro leporino. Questa è possibile riscontrarla sia negli uomini che negli animali. È una patologia genetica e quindi di tipo ereditario che consiste nell’unione e mancata distinzione tra l’apparato orale e quella nasale.

In sostanza bocca e naso risultano essere attaccati. Il cane che soffre di questa malattia ha difficoltà a prendere il latte materno direttamente dalla madre e inevitabilmente sputa dal naso.

cane cucciolo

Livelli di palatoschisi nel cane

La palatoschisi nel cane è quindi una malformazione che si muove secondo due livelli:

  • Palatoschisi primaria, che è possibile riscontrarla quando il labbro e la parte premascellare non riescono a chiudersi uniformemente, creando quello che poi prende il nome di labbro leporino;
  • Palatoschisi secondaria, che riguarda il palato molle e quello duro che non riescono a chiudersi completamente. Questa forma secondaria potrebbe anche diventare primaria e quindi anche in questo caso si parla di labbro leporino.

cane sul divano

Il labbro leporino può compromettere entrambi i lati delle labbra. Resta il fatto che il labbro leporino non compromette lo stato di salute del vostro cane, che comunque potrebbe vivere tranquillamente una vita lunga e sana.

È importante però essere comunque molto attenti perché la malformazione impedisce al cane che ne soffre di potersi nutrire in maniera corretta. Proprio la mancata nutrizione potrebbe creare seri problemi e rischi per la salute del vostro cane.

Cause della palatoschisi nel cane

Quando si parla di palatoschisi nel cane, come negli uomini, le cause sono sempre e in ogni caso ad attribuire a diversi fattori e mai ad uno solo. Tra le cause spiccano:

  • Farmaci;
  • Sostanze tossiche;
  • Agenti patogeni e infettivi;
  • Radiazioni da raggi x

cane nero

Tutte queste cause rientrano tra i fattori esterni a cui solitamente è esposta la cagnolina incinta. Tuttavia la prima causa di questa malattia è da ricondurre a fattori genetici. Proprio per questo è sconsigliato cercare di fare procreare i cani che hanno questo problema, in modo tale che i cuccioli non contraggano inevitabilmente la stessa malformazione

Sintomi e conseguenze

Questa malformazione purtroppo aumenta la percentuale di rischio di incidenti del cane. Il cane che ha il labbro leporino, come già accennato, ha serie difficoltà di nutrirsi dalla mammella della madre; questo perché non ha abbastanza presa e il latte gli fuoriesce dal naso.

cane a letto

Quando labbro e naso sono collegati in questo modo è frequente che il cane soggetto a malformazione possa soffrire di crisi respiratorie. Inoltre disidratazione e ritardi nella crescita sono tra le cause di un cane malnutrito e disidratato. Queste condizioni purtroppo portano inevitabilmente alla morte.

Risoluzione

Appurato che il vostro amico è affetto da palatoschisi nel cane, è importante, per migliorare la qualità della vita del vostro cane, consultare il parere del vostro veterinario, il quale effettuerà una visita. Il labbro leporino è una malformazione visibile ad occhio nudo; il veterinario si accerterà però se il vostro cane ha già raggiunto i temuti livelli di disidratazione e/o malnutrizione.

cane bianco

Per risolvere il problema della malformazione l’unico modo, attualmente, sia negli uomini che in questo caso nei cani, è attraverso un’operazione chirurgica. Tuttavia è da precisare che se il vostro cucciolo è ancora troppo piccolo, l’operazione risulta impossibile.

Il veterinario sicuramente vi consiglierà di alimentare il vostro cane, attraverso un sondino nasogastrico. La dieta del cane affetto da labbro leporino è una dieta liquida che permette al cane di essere nutrito senza succhiare dalla madre. Il cane può essere operato dai 3 mesi in poi e l’operazione è considerata un’operazione difficile da fare e proprio per questo esistono diverse tecniche da utilizzare.

Dopo l’intervento

Il post-intervento di palatoschisi nel cane è davvero delicato e richiede molta attenzione. Il cane operato necessita di seguire una dieta apposita, di utilizzare il collare elisabettiano e di riposare. Il cane non deve agitarsi, non deve sforzarsi e deve essere rispettata la cura farmacologica, prescritta dal veterinario. Le mancate osservanze di queste indicazioni potrebbero compromettere l’esito dell’operazione: la ferita potrebbe riaprirsi ed infettarsi e si dovrà rioperare.

cane con occhi grandi

In definitiva la palatoschisi del cane è una malformazione che potrebbe compromettere la salute del vostro cane. Osservando le indicazioni e le regole è possibile garantire una vita lunga e sana al cane affetto da tale malformazione.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati