Palermo: i pompieri salvano un cane caduto accidentalmente in una diga

Il povero randagio era caduto nella diga Rosamarina del fiume San Leonardo a Caccamo, vicino Palermo, e rischiava di morire annegato, ma, per fortuna, i pompieri lo hanno salvato

La storia che vi raccontiamo oggi vede protagonista un povero cagnolino meticcio caduto accidentalmente nella diga Rosamarina del fiume San Leonardo, a Caccamo, vicino Palermo, e destinato a morte certa.

Il cucciolo in questione, per fortuna, è stato portato in salvo dai Vigili del Fuoco che, non senza sforzi, sono riusciti a tirarlo fuori dall’acqua e a metterlo al sicuro.

Le storie che hanno come protagonisti i cani, migliori amici dell’uomo per antonomasia, riscuotono sempre molto successo fra gli utenti di internet quando vengono pubblicati in rete, soprattutto quando propongono contenuti particolarmente entusiasmanti e avvincenti.

pompiere salva un cane

È il caso del salvataggio di questo povero piccolo quattro zampe, che, non si sa in che modo, era caduto in una diga molto pericolosa e aveva davanti a se un destino davvero nero.

L’animale, annaspando fra i flutti, piangeva disperato. Il custode dell’impianto, sentendo i suoi lamenti, è andato a verificare di cosa si trattasse. Si è accorto che c’era un povero cucciolo spaventato che lottava per sopravvivere da chissà quanto tempo.

Non c’era tempo da perdere: doveva metterlo in salvo.

Non trovando il modo di scendere di sotto per salvare il povero meticcio che, terrorizzato, si mostrava anche molto diffidente, l’uomo ha telefonato ai pompieri del comando di Palermo.

Accorsi subito sul luogo indicato, questi ultimi hanno subito iniziato le operazioni per salvare il cane in difficoltà, utilizzando manovre SAF ( Soccorso Alpino Fluviale).

Dopo qualche minuto l’animale è stato recuperato e messo al sicuro . Il cucciolo, in buone condizioni di salute nonostante la stanchezza e la grande paura provata, è stato affidato alle cure di un veterinario.

Si tratta di una storia a lieto fine davvero commovente, che ha provocato tanti commenti pieni di ammirazione nei confronti dei Vigili del Fuoco che, con tanta buona volontà e coraggio, hanno salvato questa povera creatura innocente in serio pericolo.

Non sappiamo come il randagio fosse riuscito a raggiungere la diga, chiusa al pubblico. Probabilmente era passato attraverso i boschi circostanti.

cagnolino appena salvato

Questa vicenda ci dimostra che al mondo esiste ancora tanta gente buona e sensibile, che ama e rispetta gli animali e che ritiene che la loro vita sia importante come quella degli esseri umani e che per questo meriti sempre di essere difesa in ogni modo.

Ti ha colpito questa bella storia dal finale felice? Se si, LEGGI ANCHE: Oklahoma: il salvataggio di Ruby, una cagnolina caduta in un canale di scolo (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati