Peppino, il cane sfigurato con un petardo, è finalmente felice

La storia di Peppino, il cane sfigurato in volto per colpa di un petardo che finalmente ha trovato una famiglia in grado di renderlo felice

Cane ferito

Oggi vi raccontiamo la storia di Peppino, un cane a cui la crudeltà umana non ha regalato una vita felice. È la storia di un quadrupede che ha imparato sulla propria pelle quanto coloro che vengono definiti i migliori amici del cane, a volte, sappiano essere davvero disumani.

Perché la storia di Peppino è la storia di un cane sfigurato in volto per puro divertimento. La storia di un cane che ha rischiato la vita solo per far divertire, in maniera atroce, qualcuno che di umano ha davvero poco.

Peppino, il cane sfigurato con un petardo, è finalmente felice

La vicenda di Peppino inizia il 20 Dicembre dello scorso anno. Siamo nelle campagne molisane e, nonostante il periodo, Peppino non ha ricevuto nessun regalo di Natale.

Già, perché il cane viene ritrovato in fin di vita, sanguinante, con il volto completamente sfigurato. Perché? Perché qualcuno ha visto bene di infilargli un petardo nel naso. Un gesto incredibile, terribile, che per poco non costava la vita a questo animale innocente.

Peppino, il cane sfigurato con un petardo, è finalmente felice

Da quel momento, sono passati 6 mesi. 6 mesi di operazioni, sofferenza e cure mediche che, però, hanno portato i loro frutti.

Oggi il cane Peppino sta bene. Le sue ferite sono lentamente guarite, anche se resterà sfigurato nel muso per sempre. Ma, soprattutto, oggi Peppino non ha più paura.

Peppino, il cane sfigurato con un petardo, è finalmente felice

Nonostante un trauma così grande, il cane ha pian piano ricominciato a fidarsi dell’essere umano. Dopo un lungo percorso riabilitativo, sia a livello fisico che a livello mentale, il cane è tornato ad avere una vita normale.

E così, Peppino era pronto per essere adottato. Pronto a trovare una famiglia in grado di amarlo davvero, in grado di renderlo felice. Una famiglia in grado di regalargli quella vita felice che qualcuno ha cercato di portargli via.

Peppino, il cane sfigurato con un petardo, è finalmente felice

E Peppino quella famiglia l’ha trovata. La richiesta di adozione è arrivata dalla Toscana, da una coppia di sposi con figli e altri cani a casa. Oggi Peppino sta bene, è felice. Felice con la sua nuova famiglia, nella sua nuova vita. Lontano da chi gli ha fatto questo, lontano da tutta quella sofferenza senza senso. Una bella rivincita per Peppino, proprio come quella di Pollicino, il cane bruciato vivo che oggi è finalmente felice.