Per curare i cani randagi uomo vende tutto ciò che ha, dorme con loro su un tavolo

Vende tutto quello che ha, pur di potersi prendere cura dei cani randagi che salva dalla strada. Il cuore di quest'uomo è davvero immenso e generoso

Antônio Anastácio è un uomo dal cuore d’oro. Pur di curare i cani randagi che ha salvato dalla strada è arrivato a vendere tutto ciò che ha. Condivide quel poco che possiede con queste povere creature, arrivando addirittura a dormire con loro su un tavolo di legno. Una storia che ha commosso tutto il mondo per la dolcezza di questo signore.

Antônio Anastácio

Antônio Anastácio ha deciso di rinunciare a tutto per dedicarsi ai cani, privandosi di ogni bene pur di assicurare loro una vita dignitosa. L’uomo brasiliano di 58 anni ha creato un vero e proprio rifugio a Marechal Deodoro, nello Stato dell’Alagoas, dove ospita più di 800 cani.

Ha sempre amato gli animali. Dopo che il suo cane Pitbull è morto di cancro, Antonio ha deciso di dedicargli un rifugio per animali randagi senza casa, diventando un attivista per i diritti di queste creature. Per sostenere la sua causa ha messo in vendita tutto quello che aveva.

LEGGI ANCHE: L’uomo vede una cagnolina randagia che trasporta una ciotola di cibo e decide di seguirla

Grazie ai beni venduti e alle rendite immobiliari, è riuscito a garantire cibo e cure ai suoi animali. Insieme ad un gruppo di amici si occupa dei randagi che trova per strada o che le persone gli portano. E prepara anche cibo fresco a chi ha bisogno di un’alimentazione speciale.

L’uomo li lava e li cura ogni giorno. Durante la pandemia da Covid il suo rifugio ha sofferto molto, dal momento che il 58enne ha perso gran parte delle sue fonti di reddito. Non riesce più a star dietro alle spese e quindi ha venduto ogni arredo di casa, anche il suo letto, arrivando a dormire su un tavolo di legno.

cani randagi salvati da Antônio Anastácio

Siamo senza soldi per riparare le gabbie, ci sono cani grandi e piccoli con caratteri diversi. Se dormo lontano, non riesco a sentire se succede loro qualcosa. Sul tavolo sento tutti.

Adesso è partita una raccolta fondi per lui e per i suoi cani: già molti soldi sono arrivati e l’uomo ha messo in sicurezza tutta la struttura.

LEGGI ANCHE: I vigili del fuoco non riuscivano a smettere di ridere quando il cane randagio ha deciso di dare loro una mano

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati