Perché i cani attaccano gli uccelli?

Li portiamo al parco dopo il lavoro, ma scappano di qua e di là con un obiettivo preciso? Perché i cani attaccano gli uccelli? C'è una ragione valida

cane jack russel insegue uccello

Il movimento e lo svago sono fondamentali per Fido e per far sì che incanali correttamente le proprie energie, ma perché i cani attaccano gli uccelli? Perché seguono il loro istinto, perché è un comportamento radicato fin dai tempi delle lande desolate e dello stato brado.

Perché i cani attaccano gli uccelli?

Il nostro amico a quattro zampe, quindi, sta rispondendo a un richiamo ben preciso: è come se i volatili avessero una calamita e fosse impossibile resistergli. Stiamo solo attenti che questo non leda la sicurezza di terzi, di qualsiasi specie.

Questione di DNA

Perché i cani attaccano gli uccelli? Lo abbiamo già detto, è un istinto. In origine, erano creature che vivevano allo stato brado. La caccia era una parte naturale e imprescindibile della giornata: senza di essa era impossibile sopravvivere; altro che crocchette di alta qualità, cibo umido con Omega-3 e antiossidanti. Non c’era l’uomo a provvedere alla loro alimentazione, e i volatili erano davvero un bocconcino succulento.

Perché i cani attaccano gli uccelli?

Fido potrebbe avere bisogno di qualche sessione di addestramento. Una volta chiarito il ruolo del capobranco (noi), potremmo regalare loro un giocattolo che gli ricordi un uccello. Così sapranno che non devono inseguire quelli veri, e che devono ascoltare il nostro comando. Una volta raggiunto l’obiettivo, possono tornare al parco, a correre e a giocare con gli altri quadrupedi. Si tratta di uno dei passaggi fondamentali per una corretta socializzazione.

Non incoraggiamo Fido

Perché i cani attaccano gli uccelli? Si tratta di un vero e proprio richiamo, ma non sono più animali selvatici, e un comportamento simile potrebbe essere pericoloso per chi ci circonda. Una soluzione potrebbe essere quella di sfruttare il comando del recupero: incoraggiamo l’inseguimento di un oggetto lanciato da noi che poi deve essere riportato indietro.

Perché i cani attaccano gli uccelli?

L’addestramento, se fatto nei tempi e nei modi giusti, non dovrebbe essere complicato: in fondo stiamo assecondando un altro dei suoi istinti; e poi c’è sempre il premio finale che rende tutto molto più semplice.

Interveniamo!

Perché i cani attaccano gli uccelli è chiaro, ed è chiaro che non bisogna lasciarli liberi di agire come se nulla fosse, come se non rappresentasse un pericolo per chi ci sta attorno: al parco, in spiaggia o per strada.

Perché i cani attaccano gli uccelli?

Si consiglia quindi di tenere il cane al guinzaglio, vicino a sé, se ci sono volatili nei dintorni. Qualora si trovasse in fase di addestramento, allentiamo la presa e vediamo cosa ha imparato. Se il risultato non è ancora ottimale, e Fido parte in quarta verso un uccello, tiriamolo a noi prontamente. Valutiamo anche l’opportunità di rivolgersi a un esperto.

Conclusioni

Perché i cani attaccano gli uccelli? I nostri amici a quattro zampe hanno l’istinto della caccia nel sangue, di correre liberi nella natura a perdita d’occhio; ma dobbiamo fare attenzione che non diventino un pericolo pubblico.

Perché i cani attaccano gli uccelli?

Ricordiamo loro che la necessità di nutrirsi non è più un problema loro, ci siamo noi a pensare alla loro alimentazione, la migliore che ci sia, la dieta più salutare e bilanciata che il veterinario ci possa consigliare. Possono dedicarsi quindi alla socializzazione; possono nuotare in piscina o al mare (se sono amanti dell’acqua) e trovare altri mille modi per divertirsi. Noi faremo la nostra parte per far sì che non gli manchi nulla, sotto ogni punto di vista.