Perché i cani non somigliano ai lupi?

È stato appurato che i nostri amici a quattro zampe discendono dai Canis lupus. Ma allora perché i cani non somigliano ai lupi?

Perché i cani non somigliano ai lupi?

I nostri animali domestici sono discenti diretti del lupo grigio, conosciuto anche come Canis lupus. Ma se è così perché i cani non somigliano ai lupi?

Certo, ci sono diverse razze canine che sembrano lupi, basti pensare all’husky siberiano o al malamute e al pastore tedesco per citarne alcuni, ma a molte altre razze canine manca quell’aspetto e quelle caratteristiche del lupo. Scopriamo in questo articolo la motivazione.

Perché i cani non somigliano ai lupi?

Il DNA canino

Un tempo, i nostri amici a quattro zampe furono classificati come  ” Canis familiaris “ da Linneo nel 1758. Tuttavia, secoli dopo,  grazie soprattutto all’avanzare della tecnologia, l’analisi del DNA ha dimostrato che i cani domestici non sono una specie a se, ma un’evoluzione dei canis lupus .

Perché i cani non somigliano ai lupi?

È per questo che alcuni scienziati hanno deciso di classificare i cani come ” Canis lupus familiaris”, una sottospecie del lupo grigio che, come si intuisce dal nome, sono animali in grado di socializzare e familiarizzare con altri esseri viventi, tra cui gli umani.

Somiglianze tra cani e lupi

Essendo il lupo grigio diretto antenato del cane, tutte le razze in realtà hanno una somiglianza con questo animale anche dove questa non è evidente, basti pensare al Chihuahua o all’alano.

Perché i cani non somigliano ai lupi?

Le somiglianze tra cani e lupi vanno ben oltre l’aspetto fisico, ad esempio, lupi e cani condividono lo stesso numero di cromosomi e possono riprodursi e produrre prole vitale.

Le differenze tra cani e lupi

Nonostante la discendenza per cani e lupi hanno delle differenze sostanziali sia sull’aspetto che sul comportamento. Rispetto ai lupi, i cani  hanno il cranio più piccolo, denti più piccoli e mascelle più deboli.

Mentre i lupi entrano in calore una volta all’anno, la maggior parte dei nostri amici pelosetti lo fa almeno due volte all’anno e sono più promiscui dei loro antenati. Inoltre, se tutti i lupi sembrano praticamente uguali, i cani hanno molte forme, dimensioni e colori diversi. E ancora, studi recenti hanno scoperto che un fattore distintivo tra lupi e cani è la capacità di digerire l’amido.

La domesticazione

Sono molte le persone che per comprendere i cani, osservando gli atteggiamenti dei lupi. Questo però non restituisce dei risultati di osservazione veritieri perché negli ultimi i secoli i cani hanno subito un processo di domesticazione che differisce totalmente dal modo di vivere e di percepire le relazioni che hanno i lupi.

I nostri amici a quattro zampe hanno sviluppato empatia e sesto senso (ecco spiegato perché i cani vengono se piangi) e possono prevedere il comportamento dei loro padroni perché negli anni sono stati abituati a questo. I cani non sono animali solitari, anzi possono soffrire la solitudine e sentirsi abbandonati se non hanno tutte le attenzioni del loro padrone con cui hanno instaurato un rapporto speciale.