Perché il cane mangia le proprie feci? Ecco come impedirglielo

Anche il vostro cane mangia le proprie feci? Ecco perché lo fa e soprattutto ecco come togliergli questa fastidiosissima abitudine

Oggi parliamo di uno dei comportamenti dei nostri amici a quattro zampe più odiato da noi esseri umani. Il cane che mangia le proprie feci. Vi siete mai chiesti perché succede?

Parliamo di feci, un argomento sempre un po’ delicato ma allo stesso tempo importante. Vi abbiamo già parlato dei colori della cacca del cane, ma oggi vogliamo invece parlare della coprofagia, ovvero dell’abitudine di un cane di mangiare le feci.

Cane mentre fa i propri bisogni

Iniziamo dicendovi che la coprofagia nei cani è un fenomeno piuttosto frequente, sia che si tratti delle proprie feci, sia che si tratti di quelle degli altri cani o animali. Secondo la scienza, infatti, ben il 16% dei nostri amici a quattro zampe ha questa particolare abitudine.

Ma quando è normale e quando non lo è? Generalmente, si tratta di un comportamento del tutto ordinario. I cani ereditano questa abitudine dalla madre che, durante l’allattamento, è solita ripulire le feci dei propri cuccioli per pulire l’ambiente.

Cane fa la cacca

I cuccioli, quindi, imitano questo comportamento. Si tratta, in parole povere, di un semplicissimo riciclo di nutrienti. In pratica, un cane mangia le feci perché contengono sostanze nutritive che non sono state metabolizzate durante la prima digestione.

Inoltre, i cani hanno ereditato questo comportamento anche dai loro antenati selvatici. Un cane che mangia la cacca, infatti, nasconde le proprie tracce per non farsi trovare dai predatori.

Cane che defeca

In generale, quindi, si tratta di un comportamento comune e nient’affatto strano. In alcuni casi, però, può diventare patologico e soprattutto può essere un sintomo di qualche problema più grave.

La coprofagia può infatti rappresentare un comportamento ossessivo-compulsivo di un cane che soffre di ansia o stress. Nei casi più gravi, invece, può manifestare una carenza nutrizionale o qualche problema all’apparato digestivo.

Cane che annusa l'erba

Che si tratti di un fenomeno del tutto naturale, però, non lo rende meno fastidioso agli occhi del padrone. Come fare, quindi, per impedire ad un cane di mangiare le proprie feci?

Ovviamente, è tutta una questione di abitudine. Ogni volta che il vostro cane fa i propri bisogni, allontanatelo immediatamente e ripulite le feci. Inoltre, cominciate a premiarlo ogni volta che evita di mangiarle. Come sempre, la parola d’ordine è sempre una sola: pazienza!

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati