Colori della cacca del cane: quando è sana e quando no

A seguire saranno elencati tutti i colori della cacca del cane e il loro significato; ecco quando preoccuparsi e come intervenire in tempo

cane che ride

Argomento (e immagini) un po’ disgustose? Forse! Ma Come negli umani, anche nei cani è possibile vedere se il proprio cane sta bene o meno, attraverso le feci. Per questo oggi parleremo dei colori della cacca del cane e li vedremo.

Cercheremo di capire la consistenza che denotano quando un cane è sano e quando non lo è. Colore consistenza, quantità e frequenza sono dettagli fondamentali per comprendere la salute del cane.

Colori della cacca del cane: quando è sana e quando no

Colore delle feci

Normalmente le feci che indicano che un cane è in buona salute hanno un colore marrone cioccolato. Questo colore è dato dalla stercobilina, ovvero il pigmento marrone che è responsabile del colore delle feci.

Colori della cacca del cane: quando è sana e quando no

Se le feci quindi dovessero presentarsi di un altro colore rispetto a questo è sintomo che il vostro cane non sta bene o che ha ingerito qualcosa che gli ha fatto parecchio male.

Feci color cioccolato ma molli

Le feci color cioccolato abbiamo detto che sono un chiaro sintomo della buona salute del vostro cane.

Colori della cacca del cane: quando è sana e quando no

Tuttavia se a questo colore è associata anche ad una consistenza molto molla o addirittura liquida, probabilmente ha contratto un’infezione parassitale.

Feci verdi

Le feci verdi indicano che il vostro cane ha fatto un’ingestione massiccia di erba o che sia allergico a qualche ingrediente contenente nel cibo che gli somministrate.

Colori della cacca del cane: quando è sana e quando noSe tuttavia notate che il caso non è isolato e che il vostro cane fa spesso cacca verde è necessario che preleviate un campione e lo portiate dal veterinario che lo analizzerà e vedrà di cosa si tratta.

Feci bianche

Vi potrà sembrare strano ma tra i colori della cacca del cane c’è anche il bianco. Questo colore può essere la causa di più cose: o che il vostro cane assume troppo calcio, attraverso l’ingerimento costante ed eccessivo di ossa d’animali o che ha mangiato oggetti che generalmente non sono commestibili, come fazzoletti, pietre o carta.

Colori della cacca del cane: quando è sana e quando no

Inoltre può essere sintomo di una carenza nutrizionale o di un disagio psico-emotivo. È fondamentale quindi che preleviate immediatamente il campione e che lo facciate analizzare.

Feci gialle

Questo colore nelle feci denota che il vostro cane ha una decisa carenza nutrizionale. Anche se somministrate al vostro cane cibo di ottima qualità, potrebbe accadere che questo non venga ben assimilato o digerito dal vostro cane.

Colori della cacca del cane: quando è sana e quando no

La conseguenza è quindi un disturbo intestinale e un colore giallo nelle feci.

Feci grigie

Questo colore denota un problema serio della salute del vostro cane. Questo colore potrebbe indicare un problema ai reni, al pancreas o alla cistifellea.

Colori della cacca del cane: quando è sana e quando no

Questi sono tutti problemi che possono compromettere in maniera irrimediabile lo stato di salute del vostro cane.

Feci nere

Tra i colori della cacca del cane, il nero è sicuramente il peggiore. Le feci nere insieme ad una consistenza molto molla denotano un problema nel tratto gastrointestinale del vostro cane. Queste due cose infatti indicano una probabile ulcera nello stomaco.

Colori della cacca del cane: quando è sana e quando no

È necessario quindi che venga visitato dal veterinario il prima possibile. Un’altra patologia che è caratterizzata da questo colore è la melena, ovvero la fuoriuscita di sangue da polmoni, esofago, faringe o intestino del vostro cane.

Conclusioni

In definitiva i colori della cacca del cane testimoniano una problematicità o meno del suo stato di salute. È importante sottolineare l’importanza di una dieta caratterizzata dai cibi che fanno bene ai cani per prevenire questi tipi di problemi.

Nel caso in cui comunque si dovesse presentare un’anomalia nel colore delle feci del vostro cane, dovete consultare il vostro veterinario e prelevare più volte le feci del vostro cane per monitorare il suo stato di salute.