Pisa: il cane Pablo ha salvato un bambino di 7 anni dall’annegamento

Questa volta arriva dalla cronaca di Pisa l’ultima notizia di salvataggi ad opera di quadrupedi, questa volta grazie all’intervento del cane Pablo.

Sono sempre di più, ormai, le notizie come questa. Notizie in cui i nostri amici a quattro zampe si travestono da eroi, pronti a salvare le vite di noi umani.

Pablo cane soccorso in spiaggia

 

Quegli stessi umani che, nel frattempo, si rendono protagonisti di vicende terribili. Cani abbandonati per la strada o lasciati morire di sete in casa mentre i proprietari sono in ferie.

O ancora, cani lasciati a morire di caldo, chiusi nelle macchine parcheggiate al sole. E mentre noi facciamo questo, loro ci salvano la vita. A dimostrazione che, molto spesso, sono esseri migliori di noi.

Pablo cane bagnino

Perché il bambino che a Pisa stava per affogare, deve letteralmente la vita al cane Pablo. Un quadrupede che ha passato i suoi due anni di vita a lavorare duramente per salvare la vita a qualcuno un giorno.

E quel giorno è arrivato Venerdì scorso. Il giorno in cui qualcuno ha avuto bisogno del suo aiuto e lui si è fatto trovare pronto, riuscendo nell’impresa.

Cane da soccorso in spiaggia

Il cane Pablo opera in una spiaggia di Marina di Vecchiano, in provincia di Pisa. Una spiaggia sempre molto affollata, soprattutto nel mese di Agosto.

Le persone in acqua sono tantissime e l’attenzione dei bagnini presenti in spiaggia è ai massimi livelli.

Improvvisamente, l’attenzione dei bambini si sposta su un bambino che sembra in difficoltà. Il piccolo si è spinto troppo a largo e adesso non riesce più a tornare a riva.

Cane con papillon

Il mare è sempre più mosso e il bambino sembra davvero in pericolo. L’intervento di Pablo è immediato. Insieme al suo istruttore, il cane da soccorso si lancia in mare, pronto ad aiutare il piccolo in difficoltà.

L’intervento di Pablo è a dir poco fondamentale. Il cane riesce a riportare il bambino a riva, a cui resta solo il grande spavento. Un intervento prodigioso, proprio come quello di Attilio, il cane che a Bellano ha salvato due sorelle che stavano affogando.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati